Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marrini: il comune ascolti i giovani e organizzi la festa di fine anno

Più informazioni su

FOLLONICA – «Gli imprenditori si sono rimboccati le maniche e hanno organizzato da soli» la festa di fine anno. A comunicarlo il consigliere comunale del Pdl Sandro Marrini, che afferma di non saper ancora se «il Comune darà un contributo all’evento, oramai diventato un appuntamento da non perdere per la città. E’ normale che a fine anno i soldi finiscano, ma se in Bilancio venisse inserita la spesa per la festa di San Silvestro allora potremmo evitare tante polemiche e soprattutto potremmo evitare che dei commercianti, specie in un momento per loro molto difficile, si debbano sobbarcare un evento che dovrebbe spettare all’Amministrazione.»

«È l’ora di finirla – ribadisce Marrini -! Follonica è spenta e i giovani sono molto arrabbiati! Lo dicono e lo scrivono in ogni modo! Ma il Comune vuole ascoltarli? L’Amministrazione deve fare delle scelte, fa rabbia vedere che chi governa la città non vuole capire le esigenze dei giovani follonichesi. In un momento come questo, con pochi soldi nelle casse comunali, capisco che non sia facile recuperare risorse, ma è anche vero che quando l’Amministrazione ha bisogno di migliaia di euro, li ha sempre trovati: non voglio fare una lista dei contributi erogati dal Comune durante l’anno, ma anche organizzare un evento come l’ultimo dell’anno, per la nostra città, non è cosa da meno. Caro sindaco – conclude Marrini -, visto che è un sostenitore di Renzi, e quindi con il pensiero rivolto soprattutto ai giovani, perché non organizza, assieme agli imprenditori follonichesi, una bella serata, così come vengono fatte da anni in tutte le piazze dei Comuni limitrofi?»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.