Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“La Maremma non affonda”. Ecco le maglie della solidarietà: i fondi finanzieranno il dopo alluvione foto

GROSSETO – È partita oggi di fronte allo stadio Carlo Zecchini di Grosseto la corsa della solidarietà lanciata dalla testata online Biancorossi.it.

L’iniziativa, presentata già negli scorsi giorni, si chiama “La Maremma non affonda” come lo slogan scelto per le maglie, simbolo di questa gara benefica in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione.

Le maglie, realizzate a tempo di record dallo staff di Biancorossi.it, sono state messe in vendita oggi in occasione della gara interna del Grifone  contro il Brescia per raccogliere fondi da destinare ad un progetto di ricostruzione nei territorio devastati dal maltempo nel sud della provincia.

«L’idea è nata per sostenere le popolazioni colpite dall’alluvione – ci ha spiegato Manuel Pifferi, editore di Baincorossi.it e promotore insieme a Giacomo Spinsanti (entrambi nella foto in alto) dell’iniziativa – e per coinvolgere il mondo dello sport e del calcio in particolare, la tifoseria biancorossa e tutte le persone che amano questa terra in un progetto di solidarietà concreto. Da qui poi l’idea di realizzare una maglia con il “cuore biancorosso” e la mappa geografica della Maremma».

Le maglie saranno a disposizione di chi vorrà aderire all’iniziativa fino ad esaurimento scorte: eni prossimi giorni si potranno trovare in una serie di negozi in giro per la città. Per qualsiasi informazione si può contattare lo staff di Biancorossi.it scrivendo una mail all’indirizzo di posta elettronica: info@biancorossi.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.