Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Truffa da 250 mila euro ai danni di due sorelle centenarie

Più informazioni su

CASTEL DEL PIANO – Era un’amica di famiglia, o almeno così la consideravano, e così si sono fidate dandole, nell’arco di due anni, la cifra di 250 mila euro. Ad essere truffate due anziane sorelle, centenarie, che vivono a Castel del Piano. Le due donne sono state letteralmente raggirate da una conoscente di 74 anni, anche lei di Castel del Piano. La donna era solita accompagnare le due vittime in banca dove le due prelevavano cifre anche consistenti che, una volta a casa, consegnavano alla truffatrice la quale provvedeva a versarle sul proprio conto. 250 mila euro in due anni.

Ad accorgersi dell’emorragia di denaro un nipote delle due donne. L’uomo vive all’estero e un paio di volte all’anno viene a trovare le due anziane zie. L’ultima volta, visionando i conti delle anziane, ha notato una serie di prelievi che non avevano motivo di esserci. Si è rivolto ai carabinieri di Castel del piano che hanno avviato le indagini scoprendo come stavano i fatti. Difficile capire come la donna abbia convinto le due zie a darle tanti soldi, anche perché la vicenda è stata un brutto colpo per le anziane che al momento sono piuttosto confuse. Capita spesso che ci sia chi, forte di un rapporto di vicinanza e confidenza si approfitta di persone indifese come gli anziani, solite per loro natura, a fidarsi del prossimo. L’appello dei carabinieri, in questi casi, è sempre quello, in caso di dubbi, di chiedere ad un figlio o rivolgersi alle forze dell’ordine. La donna è stata denunciata per circonvenzione di incapace.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.