Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione in Maremma, in campo la “task force” della provincia: a lavoro per stimare i danni

GROSSETO – Prosegue incessante l’opera di rilevazione dei danni causati dall’alluvione del 12 novembra scorso in tutta la Maremma. “L’obiettivo è recuperare presto, prima possebile – afferma Leonardo Marras, presidente della Provincia di Grosseto – la sicurezza del territorio e far riprendere la vita “normale” alle famiglie e al sistema delle imprese dell’area colpita dall’alluvione.”

Per questo la provincia ha inviato sul campo una task force, già operativa, per accompagnare e rendere rapida e puntuale la fase stima dei danni subiti dalle imprese del territorio.

Il gruppo di lavoro sovraintende all’organizzazione della rilevazione danni, tenendo conto delle tre aree di intervento da presidiare: 1 agricoltura; 2 industria, commercio e servizi; 3 privati.

Il gruppo è coordinato da Fabio Fabbri, dirigente provinciale, ed è formato da quattro esperti: Stefano Bonelli, coordinerà le attività rivolte alla valutazione dei danni che hanno interessato imprese agricole; Roberto Seghi coordinerà le attività di stima dei danni che hanno interessato le imprese industriali, commerciali, turistiche e di servizi ; il supporto a Roberto Seghi verrà assicurato dall’architetto Gianluca Frassinetti; Aldo Turacchi coordinerà i rapporti con gli Ordini professionali, coordinerà e pianificherà le attività di verifica e la stima dei danni ai privati.

L’attività di verifica e valutazione dei danni alle imprese agricole è già iniziata con il supporto e la collaborazione delle Organizzazioni professionali agricole

A supporto delle attività di verifica e valutazione dei danni che si sono verificati al sistema produttivo locale in questa prima fase sono stati aperti due uffici distaccati della Provincia: alla cooperativa COPACA e l’altro alla cooperativa Marsiliana ; gli uffici saranno aperti dalle 17 alle ore 19 e in queste sedi si provvederà alla compilazione dei questionari
di segnalazione e stima dei danni che si sono verificati a seguito degli eventi calamitosi. Il servizio di ausilio tecnico verrà garantito anche di sabato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.