Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mi rifiuto!”, successo per la campagna del comune di Follonica e Confesercenti

Più informazioni su

FOLLONICA – L’Amministrazione comunale di Follonica e la Confesercenti, con la collaborazione del Consorzio dei commercianti del mercato coperto, hanno organizzato un pomeriggio dedicato alla riduzione dei rifiuti ospitato proprio al Mercato coperto. “Mi rifiuto!” questo il titolo dell’evento che si è svolto sabato 17 novembre aFollonica.

Il Vicesindaco Benini e il Consigliere Anna Gaggioli, insieme a Gloria Faragli, direttore della Confesercenti provinciale, hanno accolto i cittadini che a suon di musica, dietro alla Filarmonica “Puccini, si sono posizionati al centro del Mercato coperto.

L’iniziativa, che rientra in un più ampio progetto europeo per la riduzione dei rifiuti, ha proceduto la consegna delle borse di rete, gialle verdi e rosse, che hanno avuto un successo immediato tra i clienti del mercato.

“Sono dispiaciuta per non aver potuto partecipare, direttamente, ma so che l’idea è stata vincente e so anche che le mille borse di rete, acquistate dalla Confesercenti, sono andate a ruba. Lo scopo dell’evento Mi rifiuto! – ha detto il sindaco Baldi – è stato quello di sensibilizzare i cittadini alla riduzione dei rifiuti evitando l’usa e getta più semplice e quotidiano, cioè quello legato alle borse per la spesa».

«Abbiamo anche iniziato, proprio sabato, una campagna comunicativa per la riduzione dei rifiuti: sono infatti in distribuzione i “taccuini per gli acquisti intelligenti” con consigli pratici per produrre meno rifiuti , e tra qualche giorno sarà possibile anche avere il “Decalogo di Buone pratiche” dieci regole semplici per aiutare noi e l’ambiente. Tutto è scaricabile anche nella nostra rete civica www.comune.follonica.gr.it , oppure è in distribuzione all’Urp dell’ente».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.