Quantcast

Cannabis per chi soffre in Toscana: se ne discute in consiglio regionale

Più informazioni su

FIRENZE – Si stanno approfondendo gli aspetti più importanti per l’impiego di cannabinoidi nelle terapie contro il dolore e nelle cure palliative. L’assessore alla Sanità Luigi Marroni ha risposto in aula ad un’interrogazione sulle tempistiche per consentire l’applicazione della legge sulla cannabis terapeutica. “La risposta non è stata esaustiva – ha detto Enzo Brogi (Pd), primo firmatario – . Nell’interrogazione si chiedeva di capire la tempistica per la definizione degli strumenti attuativi quindi per consentire l’applicazione pratica ed effettiva della legge”.

“Si tratta di una legge importante per chi soffre – ha ribadito il consigliere –. Molti pazienti hanno aspettative nello sviluppo della legge e necessitano risposte anche le numerose richieste sia informative che di trattamento dalle farmacie ospedaliere, dai medici di famiglia e malati in trattamento farmacologico”.

Marroni ha spiegato che la commissione terapeutica regionale ha espresso la volontà di sottoporre al Consiglio sanitario il documento approvato il 16 novembre, basato su indirizzi procedurali e organizzativi per l’impiego di tali farmaci in ambito regionale. Il documento definitivo sarà poi recepito come atto della Giunta.

Più informazioni su

Commenti