Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Per aiutare gli alluvionati in vendita da Coldiretti Grosseto il “Pecorino della solidarietà”

GROSSETO – Mentre il conto dei danni continua a crescere, a quelli diretti si dovranno sommare quelli causati dalla interruzione delle produzioni agroalimentari, Coldiretti ha dato vita ad una serie di iniziative per raccogliere risorse immediate da destinare agli agricoltori e alle aziende colpite dall’alluvione. Alla altre iniziative locali se ne affianca ora una di respiro nazionale, che coinvolgerà tutte le Botteghe degli agricoltori che fanno riferimento alla fondazione “Campagna Amica”. Saranno messe a disposizione dei consumatori delle mezze forme di “pecorino della solidarietà”, il cui ricavato sarà destinato al ristoro degli alluvionati.

«Una operazione simile a quella messa in campo dai nostri colleghi emiliani – commenta il presidente di Coldiretti Grosseto, Francesco Viaggi – grazie alla quale intendiamo mantenere alta l’attenzione nei confronti del nostro territorio, e rompere quella sorta di silenzio degli innocenti che non permette alla pubblica opinione di comprendere le dimensioni di un cataclisma dal quale la Maremma si solleverà con estrema difficoltà e solo con l’aiuto dei tutti».

Nel nostro territorio per il momento la campagna di solidarietà è già iniziata: il pecorino è già disponibile da questa mattina nella Bottega di Campagna Amica di Grosseto in via Repubblica Domenicana, mentre sarà successivamente distribuito su tutta la rete nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.