Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione – Un appello per vendere le scatole di conserve rovinate dall’acqua

Più informazioni su

ALBINIA – Lo stabilimento Conserve Italia che si trova nella zona artigianale di Albinia, comune di Orbetello, dove i danni ammontano a circa 30 milioni di euro, ha lanciato un appello per la vendita di scatolame rovinato dal fango. L’azienda, il conservatorificio più grande del Centro Italia, produce scatolame per ‘Valfrutta’.

Si tratta di prodotti che non possono essere messi in vendita nei supermercati o nei negozi ma che sono integri. «L’unico modo di ammortizzare il colpo – ha detto l’assessore provinciale all’agricoltura Enzo Rossi – sarebbe quello di riuscire a vendere almeno parte delle conserve, così come è stato fatto per il parmigiano nelle zone terremotate».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da franco

    sono interessato all’acquisto di questi prodotti avviamente ,non sono un commerciante,per uso famiglia.-

  2. Scritto da Amanda

    Mi aggrego alla richiesta di informazioni per sapere dove e come acquistarli. Grazie.

  3. Scritto da rosanna

    Vorrei sapere dove posso acquistare i vostri prodotti .Anche io voglio dare il mio aiuto. Grazie

  4. Scritto da grazia

    Anch’io vorrei dare un aiuto concreto. Per favore informateci dove acquistare questi prodotti. Grazie,

  5. Scritto da Monache Carmelitane

    Letto. Ma come si fa a contattare la ditta per acquistare qs prodotti?
    grazie.

  6. Scritto da marido

    Buongiorno, si ma come e dove possiamo comperarle? grazie

  7. Scritto da Milena S.

    Ho mandato un’email a questo indirizzo: conserveitalia@ccci.it
    Che voi sappiate c’è un modo più diretto per contattare Conserve Italia e poter così dare il nostro aiuto in modo concreto?
    grazie mille