Quantcast

Zanardi cittadino di Castiglione: giornata dedicata allo sport e alla solidarietà

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Una giornata di festa e festeggaimenti. È quella che si appresta a vivere Castiglione della Pescaia che avrà presto un nuovo cittadino in più. Un cittadino onorario per la precisione, il campione paralimpico ed ex pilota di Formula Uno Alex Zanardi. La cerimonia si svolgerà martedi 20 novembre dalle 10.30 presso l’auditorium delle Scuole Medie in viale Kennedy. Alcuni atleti del Gruppo ciclistico Castiglionese e quello del Bagnoli bike, con gli Handy Superabile, apriranno la giornata di festeggiamenti passando con le loro biciclette per le strade del centro.

La decisione era ststa presa all’unanimità nello scorso Consiglio comunale con questa motivazione: “L’apprezzamento e la gratitudine della comunità castiglionese per l’impegno sportivo da sempre profuso, esempio e ed esaltazione di valori quali tenacia, volontà, abilità e perseveranza, dimostrazione tangibile che nella vita nulla è precluso”.

A Zanardi sarà consegnato sia l’atto deliberativo, sia le chiavi di Castiglione della Pescaia oltre ad una targa ricordo.

L’ex pilota è impegnato nel volontariato locale e nazionale. A Castiglione della Pescaia con l’Avis, oltre ad essere un donatore, segue i progetti in prima persona, ma il suo gran lavoro in questo settore parte sempre dalla Maremma con la Niccolò Campo Onlus da dove è nata Bimbiingamba.

«Le recenti vittorie di Alex Zanardi, due medaglie d’oro ed una d’argento alle Paraolimpiadi di Londra 2012 – dice il sindaco Giancarlo Farnetani – possono essere racchiuse in un semplice segnale positivo che quest’uomo ha mandato in giro per il mondo con le sue imprese. Nulla è impossibile, un incoraggiamento indirizzato a tutti quanti, soprattutto a chi sta vivendo momenti meno fortunati».

«Per noi è una gioia festeggiare proprio nel nostro paese i fantastici risultati raggiunti da Alex Zanardi in campo sportivo – conclude Farnetani – unitamente al piacere di poter acquisire un nuovo cittadino esempio di tenacia, volontà e perseveranza. Con questo nostro passaggio istituzionale vogliamo manifestargli il giusto riconoscimento e gratitudine da parte di tutta la collettività locale».

Commenti