Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mini-stagione teatrale per tener vivo il Teatro del Ciliegio

Più informazioni su

MONTEROTONDO – Una mini-stagione al Teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo diretta dall’associazione MosaicoArte e inserita nel cartellone di eventi Libero Circuito sostenuto dalla Regione Toscana e dalle Province di Siena e di Grosseto, oltre ai singoli Comuni. Si tratta di tre appuntamenti di grande spessore culturale fortemente voluti dal Comune, che — nonostante il periodo di crisi economica — si sta impegnando per mantenere viva l’attività teatrale professionale. Il primo spettacolo è in programma sabato 17 alle 21.15, si tratta di Pamper Me della compagnia ReSpirale Teatro, giovane e brillante formazione di Bologna, finalista al Premio Scenario 2011 con la sua ultima produzione. Pamper Me (traducibile con “viziami”) è un’intrigante riflessione sui desideri dell’uomo, attraverso il resoconto dettagliato e fedele di una crociera-extralusso-sette-notti-ai-Caraibi.. Un quadro surrealista sulla lussuria incontenibile che guida il nostro desiderio atavico di essere viziati.

«Questo è un momento storico molto difficile — dice Chiara Bindi che si occupa della direzione artistica della mini-stagione teatrale —: ci troviamo a fare i conti con un fallimento politico gravissimo del nostro Paese e con una grande crisi economica ma soprattutto culturale. Una crisi di valori, che la corruzione dilagante certo non aiuta a superare. Il disorientamento è evidente, per questo pensiamo che resistere nel fare cultura, sia fondamentale, soprattutto mantenendo vivi strumenti di rete (come ad esempio Libero Circuito), che permettono il confronto. La stagione propone compagnie nuove per il nostro territorio, come ReSpirale, e Pop.Opera, ma anche storiche come il teatro Schabernack, componendo un cartellone all’insegna di un teatro ironico e intelligente, quello di cui credo abbiamo bisogno per ‘sotterrare’ con un sorriso questa crisi». Gli altri appuntamenti sono in programma sabato 24 novembre alle 21.15 (Onora il padre e la madre, Pop.Opera) e sabato 1 dicembre alle 21,15 (Ribellioni dal basso, Schabernack). Per informazioni: www.liberocircuito.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.