Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alluvione – Allerta meteo, la Regione: il primo avviso dato già venerdi

Più informazioni su

FIRENZE – L’allerta meteo è stato dato in tempo. La Regione Toscana risponde alle polemiche degli ultimi giorni e ricorda che il primo avviso di allerta meteo è stato emesso dal Servizio idrologico regionale venerdì 9 novembre alle 12.31 e inviato dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale (Soup) alle 13.15.

In relazione alle condizioni del tempo previste, tutte le province toscane risultavano interessate dall’allerta, a partire dalle 18 di sabato 10 novembre fino alle 12 di lunedì, a causa di vento forte, mare agitato, piogge e temporali forti. In particolare, per le giornate di domenica e lunedì si prevedevano cumulati “abbondanti su tutte le aree con valori puntualmente superiori ai 100 mm in 24 ore, in concomitanza dei temporali più intensi e persistenti”.

Come di prassi, il bollettino della Soup è stato inviato all’indirizzario che comprende le Prefetture, i Comuni, le Centrali operative del 118, le sale della Protezione civile provinciale, i Vigili del Fuoco, Autostrade, Ferrovie, Anas, Enel, Telecom, Snam, Autorità di Bacino e altri enti territoriali interessati.

Dalla sala operativa della Protezione civile regionale si comunica che la Provincia di Grosseto ha quindi proceduto a avvertire i Comuni della Maremma, come sempre in questi casi, tramite telefonata, sms, fax e mail con conseguente telefonata di verifica dell’avvenuta comunicazione. Ma in questa occasione, considerata la particolarità dell’allerta, è stato deciso che, fuori procedura, la Provincia di Grosseto chiedesse ai singoli Comuni del grossetano, mentre adottavano tutte le misure di sicurezza preventive, di attivarsi per dare la massima informazione dell’evento popolazione dei rischi eventuali.

La mattina dell’11 novembre, per una nuova ondata di maltempo che avrebbe interessato soprattutto la Toscana meridionale, il Servizio idrologico regionale ha emesso un nuovo avviso di criticità corrispondente al livello massimo alle ore 8.55, trasmesso dalla Soup alle 9.10, valido fino alla mezzanotte di lunedì 12. La criticità veniva definita elevata nelle zone di Cecina, Cornia, isole, Ombrone Grosseto, Casentino, Chiana, Valdarno superiore, Tevere, Orcia, Bruna, Albegna, Fiora. Si parlava tra l’altro del rischio di raggiungere cumulati di pioggia di 250 mm nelle 24 ore. Criticità moderata nelle zone: Magra, Versilia, Serchio, Basso Serchio, Sieve, Valdarno medio, Ombrone Bisenzio, Valdarno inferiore, Reno Santerno, foce Arno, Elsa, Era, Greve Pesa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.