Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Fermare il declino”, nasce anche a Grosseto il movimento di Oscar Giannino

GROSSETO – Fermare il Declino, movimento nato lo scorso agosto per iniziava di sette promotori indipendenti, tra cui il più noto al grande pubblico è Oscar Giannino (nella foto), giornalista, opinionista, economista di fama internazionale, continua la propria espansione a macchia d’olio con comitati di attivisti in molte città e i fondatori del movimento che quasi quotidianamente animano incontri e dibattiti in sale e piazze di tutta Italia.

Sulla scia dell’ampio successo riscosso in tutta la Toscana, anche a Grosseto è nato il Comitato “Fermare Il Declino – Maremma”, al fine di promuovere le idee e il progetto di un cambiamento radicale del modo di fare politica nel nostro paese con facce nuove, non compromesse nello sfascio che ha portato al declino e con idee e competenze indispensabili per la rinascita.

In occasione della costituzione del Comitato “Fermare Il Declino – Maremma” all’Hotel Granduca di Grosseto, in cui Biagio Muscatello ha presentato i punti principali del programma, è stato eletto un consiglio direttivo composto da Cristiana Facco, Gianluca Ferraro e Marco Bicocchi Picchi che ne ha assunto anche la carica di presidente.

Il primo obiettivo del neonato comitato sarà quello di organizzare un evento pubblico a Grosseto con la presenza di Oscar Giannino. Il comitato “Fermare Il Declino – Maremma” si propone inoltre di interagire e collaborare, senza pregiudiziali ideologiche, con altri movimenti presenti in Maremma, che condividano i principi fondamentali che hanno ispirato la nascita di Fermare Il Declino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.