Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Protezione Civile, alla Croce Rossa si formano gli operatori

GROSSETO – Domenica si è conclusa la prima edizione del corso di sala operativa di protezione civile a Grosseto della CRI. Idonei 17 volontari di croce rossa che hanno acquisito gli strumenti per operare in contesti emergenziali in diverse condizioni anche le più difficili. Gli operatori specializzati verranno impiegati nelle sale operative della Croce Rossa Italiana a supporto nei momenti di bisogno e non solo.

Il momento formativo e’ stato organizzato dal comitato provinciale di Grosseto. Infatti la Croce Rossa Italiana segue gli obbiettivi strategici formulati dalla Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa basati sull’analisi delle necessità e delle vulnerabilità delle comunità che quotidianamente serve. Nel settore di Emergenza la preparazione e gli staff bene organizzati ed addestrati, nonche’ la pianificazione ed implementazione di attività volte a ridurre il rischio di disastri ed emergenze.

Gli obbiettivi sono: salvare vite e fornire assistenza immediata alle comunità colpite dal disastro; ridurre il livello di vulnerabilità delle comunità di fronte ai disastri; assicurare una risposta efficace e tempestiva ai disastri ed alle emergenze nazionali ed internazionali; ristabilire e migliorare il funzionamento delle comunità a seguito di disastri.

Il Commissario Provinciale CRI Hubert Corsi ha seguito l’evolversi del corso e presto svolgerà un’incontro di coordinamento con il Delegato per le Attività di Emergenza della CRI Emilio Gualtieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.