L’alluvione colpisce anche Castiglione, il Bruna fa paura. Nelle campagne si cercano persone isolate

di Barbara Farnetani

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – È parzialmente isolata anche Castiglione della Pescaia, l’unico collegamento con Grosseto è attraverso Marina e il Cristo. L’acqua del canale Bruna ha ormai raggiunto il livello della strada, straripando leggermente, anche se le vie principali sono ancora percorribili. Allagate alcune zone, come le Paduline o i campi da tennis, ancora intatto il centro storico, mentre le strade secondarie sono state tutte chiuse, come anche la strada che a Castiglione arriva da Macchiascandona.

Pochi minuti fa, come ha confermato il Consorzio Bonifica della Val di Cornia, ha strappato gli argini anche il fiume di Pian d’Alma. Il sindaco Giancarlo Farnetani si sta recando proprio in questo momento nelle campagne di Piatto Lavato, tra Bruna e Sovata, che ha rotto l’argine presso il podere Ronca, per informare le famiglie dei poderi della situazione e avvertire del potenziale pericolo. L’intento è di offrire aiuto a chi decidesse di lasciare la casa ma non avesse mezzi adatti per farlo, o per consigliare, a chi resta, di spostarsi ai piani superiori.

Il sindaco ha poi disposto, per domani, la chiusura di tutte le scuole.

Commenti