Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto: scuole chiuse. 57 studenti pendolari bloccati in città, ospiti del comune foto

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Scuole chiuse domani a Grosseto. Il sindaco Emilio Bonifazi, ha emesso una ordinaza al riguardo. Intanto in comune, con il Provveditorato, si sta facendo il punto della situazione per capire quanti studenti di fuori siano presenti nelle scuole, soprattutto superiori, della città. Da indiscrezioni si parlerebbe di 59 persone, di cui 57 ragazzi e due insegnanti, a cui il comune garantirà pasti caldi e, se ce ne fosse bisogno, anche un alloggio per la notte, nel caso non fosse possibile far rientrare i ragazzi nelle proprie abitazioni. In questo caso la struttura potrebbe essere la palestra di via Portogallo. Una situazione, questa, che sta interessando soprattutto gli studenti provenienti dalla zona sud della provincia. Altri ragazzi hanno invece trovato ospitalità da amici e compagni di classe (nella foto una strada allagata in città. Foto: Marco Bentivoglio).

Per tutte le emergenze a Grosseto città si può chiamare il numero messo a disposizione della Polizia Municipale: 0564.488500.

Intanto Orbetello, ma anche Magliano, Manciano e Capalbio, continuano ad avere problemi di elettricità. Numerose le canbine Enel allagate e rese inaccessibili dall’acqua che scorre ormai a fiumni nelle strade. 50 i tecnici Enel, oltre al personale di due ditte esterne, al lavoro su tutto il territorio. All’Isola del Giglio l’ondata straordinaria di maltempo ha interessato in modo particolare la frazione di Campese dove si è verificata, nonostante l’attività di pulizia proprio delle scorse settimane, l’esondazione di un fosso. A livello stradale si sono registrati fin dalle prime ore di questa mattina 50 cm di acqua con allagamenti diffusi che hanno interessato abitazioni e seminterrati che hanno portato anche all’evacuazione di una famiglia. Chiusa per una frana la strada per le Cannelle a Giglio Porto e la strada che conduce all’Allume dove si trova la rimessa degli autobus. Al momento ne circola soltanto uno. In direzione Marina del Giglio la forza e la quantità straordinaria di pioggia caduta ha divelto 20 metri di tombinatura del fosso sottostante (Nella foto sopra: Arcille Ponte delle Trasubbie).

Questa la situazione delle scuole nella provincia di Grosseto:

GROSSETO

ITI – La scuola è agibile, i cortili esterni e i parcheggi sono allagati
ITA – La scuola è agibile
ITC – Allagamenti negli scantinati dell’edificio, infiltrazioni nei locali della palestra e nell’aula magna
LS – Infiltrazioni dagli infissi delle aule
ITG – La scuola è agibile, allagato il piazzale esterno ed il vano ascensore
Magistrale via Porciatti – La scuola è agibile, allagati gli scantinati dell’edificio ed il vano ascensore
Magistrale Cittadella – Allagate le aule del piano terra, infiltrazioni dagli infissi
Professionale p.zza De Maria – Allagati i laboratori negli scantinati dell’edificio, infiltrazioni nei locali della palestra dalla gronda
Liceo Artistico – Infiltrazioni consistenti nei laboratori a piano terra, nei locali dell’archivio e della palestra
Professionale via Brigate Partigiane – Allagato sottoscala e parcheggio esterno, infiltrazioni nei corridoi

SANTA FIORA
Ist. Tecnico-Commerciale – La scuola è agibile, infiltrazioni nel corridoio all’ultimo piano

ARCIDOSSO
IPSIA – La scuola è agibile, piccole infiltrazioni nell’edificio scolastico e del Convitto
Liceo Scienze Umane – La scuola è agibile, non si registrano problemi

SORANO
Liceo Linguistico – La scuola è agibile, infiltrazioni all’ultimo piano dell’edificio e nei locali della biblioteca, del laboratorio di informatica e della presidenza

CASTEL DEL PIANO
Liceo Scientifico – La scuola è agibile, alcune infiltrazioni

PITIGLIANO e MANCIANO
Scuole chiuse

ORBETELLO
Scuole chiuse

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.