Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esondati due fiumi 30 famiglie isolate. 2 auto con gente a bordo trascinate via foto

ORBETELLO – È la zona sud della provincia quella più colpita dalla straordinaria ondata di maltempo che da ieri sta affliggendo la Maremma. Ci sono stati momenti di forte tensione quando due auto, con persone a bordo sono state trascinate via, fortunatamente l’intervento dei Vigili del fuoco ha consentito di mettere tutti in salvo. Orbetello, Albinia, Manciano, Pitigliano e Saturnia le località più colpite, una trentina le abitazioni rimaste isolate a causa dell’esondazione del fiume Albegna e dell’Osa (nella foto una riunione nella sala operativa della Protezione Civile. Si vedono il presidente della provincia Leonardo Marras, il prefetto Marco Valentini e il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi).

«Si segnala una rottura arginale in più punti dell’argine sinistro dellAlbegna – afferma Massimo Luschi responsabile protezione civile per la Provincia di Grosseto -. Si è rotto anche l’argine dell’Osa zona Corte dei butteri. L’Aurelia in direzione sud è chiusa per allagamenti e ci sono problematiche anche nella zona di Cinigiano perchè l’Orcia sta creando problemi» Completamente allagata la zona di Fonteblanda, con diverse strade chiuse soprattutto verso le campagne. Impraticabili varie zone con insediamenti agricoli e poderi, evacuate nell’area di Marsiliana 30 persone. Il fiume Albegna, alle ore 3, ha raggiunto gli 8.36 metri e la piena a valle ha rotto gli argini in diversi punti. Si registrano rotture anche sul Chiarone e sul canale allacciante di Capalbio. Nella notte anche il torrente Elsa è uscito dagli argini in località Sgrillozzo. Isolato il paese di Alberese perché allagati entrambi i sottopassi.

L’acqua sta invadendo l’abitato di Albinia. I pluviometri hanno registrato picchi record nelle ultime 24 ore. Questi i numeri più rilevanti: Pitigliano 247 mm, Manciano 244, Sorano 234 e San Donato 233. Numerose frane stanno rendendo difficoltosa la percorribilità attorno a Scansano, ma sono state registrate frane anche a Pitigliano, Manciano, Sorano, Castell’Azzara, Castiglioncello Bandini. Scuole chiuse ad Orbetello, Scansano e Manciano. Questo l’elenco delle strade chiuse: la S.P. 56 San Donato per allagamento, la S.R. 74 da Albinia a Marsiliana, la S.P. Santa Maria da Grosseto a Istia d’Ombrone, la S.P. 16 Montiano, la S.P. 94 Sant’Andrea Marsiliana-Aquilaia, la S.P. 93 Pedemontana.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.