Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo, evacuata famiglia con bimbo di pochi mesi. Senz’acqua le case colpite dal fulmine

di Barbara Farnetani

BAGNO DI GAVORRANO – C’è anche una bimba di pochi mesi tra le persone evacuate a Bagno di Gavorrano a causa dei danni causati da un fulmine che ha danneggiato alcune abitazioni. Questa mattina il fulmine è entrato attraverso una finestra causando ingenti danni e un principio di incendio che si è propagato anche ai due appartamenti limitrofi. Ad essere evacuata la famiglia che ha subito i danni più ingenti, e che è composta, oltre che dai genitori, da due bambine, una di pochi mesi e una di 7 anni. La famiglia è stata ospitata da alcuni parenti.

Ad essere fortemente danneggiato è stato l’impianto elettrico, ma i pompieri hanno avuto il loro bel daffare anche perché, dalla caldaia dell’acqua calda (la prima colpita), il fulmine è sceso ai contatori generali danneggiando quelli che erogano l’acqua. Tutto il palazzo è tutt’ora senz’acqua anche se la situazione si normalizzerà a momenti. Qualche problema in più c’è invece per il ripristino delle caldaie, soprattutto perché necessitano di un nuovo collaudo impossibile da farsi di domenica, e così le famiglie si trovano attualmente anche senza riscaldamenti.

Intanto continuano, in tutta la provincia, gli interventi dei Vigili del fuoco impegnati per i danni causati dal vento che ha smosso tegole e fatto cadere rami, e la Protezione civile ribadisce l’allerta meteo e raccomanda ai cittadini di non usare l’automobile se non per motivi di stretta necessità. Nella zona delle Colline Metallifere, poi, sono stati diramati anche alcuni numeri di emergenza: 331/5720443 – 331/5720442 (Unione di Comuni Colline Metallifere, Comune di Monterotondo Marittimo, Comune di Massa Marittima), 0564/564174 – 335/7068583 (Comune di Roccastrada), 335/6165554 335/7587994 (Comune di Montieri).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.