Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terremoto, per la Croce Rossa maxi esercitazione. Grossetani impegnati con il prefetto Gabrielli

Più informazioni su

GROSSETO – Ci saranno anche gli operatore del comitato provinciale di Grosseto alla maxi esecitazione prevista per domanica 11 e organizzata dalla Croce Rossa Italiana, nella sua veste di struttura operativa del Servizio Nazionale di Protezione Civile. Nell’esecitazione sarà simulato un evento sismico di intensità 4.5 della scala Richter con epicentro in un comune ipotetico. La CRI provvederà all’allestimento e alla gestione di un Campo Base e di una grande struttura per la ristorazione e la fornitura di pasti con servizio catering e al montaggio di un PMA (Posto Medico Avanzato). Inoltre dal 12 al 18 novembre 2012 si svolgerà, presso il Centro di Formazione Nazionale di Bresso (Mi), il Campo Scuola Nazionale di formazione nelle Attività di Emergenza, organizzato dalla Croce Rossa Italiana – Ispettorato Nazionale Volontari del Soccorso in collaborazione con il Dipartimento ASSOEV CRI (Attività Socio Sanitarie e delle Operazioni in Emergenza e Volontariato) e rivolto ad operatori CRI. Nel complesso saranno 500 i volontari e i dipendenti della Croce Rossa Italiana che prenderanno parte nell’arco della settimana alla maxi-emergenza e al Campo Scuola Nazionale, organizzati nel solco della collaborazione fra Protezione Civile e Croce Rossa Italiana. Saranno presenti anche alcuni operatori provenienti e mobilitati dal Comitato Provinciale di Grosseto.

Il personale si avvicenderà nella gestione delle nuove attrezzature e dei mezzi impiegati, come spiega una nota dell’ufficio stampa nazionale della CRI, acquisendo o aggiornando le relative abilitazioni in modo da poter essere impiegato tempestivamente in caso di emergenza. Sabato 17 novembre il Capo del Dipartimento della Protezione Civile, Prefetto Franco Gabrielli e il Commissario Straordinario della Croce Rossa Italiana, Francesco Rocca, effettueranno una visita congiunta, per constatare i progressi dei progetti realizzati. Alle ore 11, inoltre, alcune autorità visiteranno il Campo Scuola Nazionale CRI e assisteranno alla presentazione delle attività di emergenza della Croce Rossa. Il Campo Scuola ha l’obiettivo di garantire, attraverso un percorso teorico e pratico, l’approfondimento di materie specialistiche connesse con la gestione dell’emergenza. Tra i diversi percorsi formativi sono in programma: coordinamento regionale e provinciale delle attività del settore emergenza; operatore sala operativa; camp management; ristorazione in emergenza; logistica; censimento alla popolazione; corso team building; corso di cartografia; corso di management. Per tutta la durata del Campo Scuola sarà aperta ai visitatori una mostra fotografica sulle attività della Croce Rossa in Italia e nel mondo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.