Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Droga: spacciatori ciclisti facevano le consegne in bici

Più informazioni su

GROSSETO – Si spostavano in sella alla loro bici, forse per are meno nell’occhio, raggiungevano i clienti, si appartavano e poi consegnavano la merce. Due spacciatori, una coppia composta da una grossetana di 22 anni e un un uomo di 33 anni nato a Piombino, sono stati arrestati due giorni fa dalla sezione narcotici della Squadra Mobile della Questura. I due, che convivono nella zona della Cittadella, a Grosseto, erano già sotto l’occhio vigile della polizia quando, come facevano abitualmente, hanno inforcato la loro bici e si sono diretti verso il piazzale della stazione.

Qui hanno incontrato un uomo e si sono allontanati assieme, sino a raggiungere via Roma sul marciapiede di fronte alla farmacia. La ragazza ha passato qualcosa al giovane che a sua volta ha consegnato del denaro al fidanzato. Poi i tre si sono divisi, l’acquirente è entrato in farmacia, mentre la coppia si è allontanata. All’incrocio con via Fiume gli agenti hanno fermato la coppia: la donna aveva nascosto tre involucri di eroina in un borsellino occultato negli slip mentre l’uomo aveva con sé due banconote da 50 euro. Nel frattempo veniva fermato anche l’acquirente che consegnava i due involucri acquistati poco prima per il prezzo di 90 euro, come lui stesso confermava.

I poliziotti si sono poi recati a casa della coppia per una perquisizione domiciliare: qui, in un armadio nella veranda hanno trovato, dentro una custodia di metallo, sette involucri in cellophane con dentro eroina, oltre alla somma di 350 euro nascoste dentro la custodia di un cd. I due sono stati arrestati per il reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio. L’arresto è stato convalidato, per l’uomo sono stati disposti i domiciliari, e per la ragazza l’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.