Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Paolo Gonzales Ferrer è il nuovo Argentino dell’hockey Follonica

Più informazioni su

Di Maurizio Ceccarelli

FOLLONICA- Presentazione ufficiale per il neo acquisto di Follonica Hockey Pablo Gonzales Ferrer. Ieri mattina, nella Sala dei Trofei della pista Armeni, il giovane argentino è entrato a far parte ufficialmente della famiglia biancazzurra. Gonzales proviene dalla formazione argentina dell’Andes Telleres e ha firmato un contratto che lo legherà alla formazione biancazzurra per un anno, con opzione eventuale per il secondo. Indosserà la maglia numero 3, che due anni fa è stata sulle spalle del suo connazionale Velazquez. Presenti oltre naturalmente al nuovo arrivo, il presidente del sodalizio biancazzurro Massimo Pagnini e il direttore sportivo Simone Pantani. «E una grande gioia essere qui – queste le prime parole di Gonzales – quando ho ricevuto la mail di Simone Pantani ero incredulo, poter giocare in un team di prestigio con la storia del Follonica credo che sia il sogno di qualsiasi giocatore di hockey».

Molti gli argentini che hanno calcato le mattonelle del capannino: da Aguero e Maldonado negli anni ottanta, a Panchito e Mariano Velasquez, senza dimenticare i più recenti Molina, Farran e Ordonez, tutti giocatori che hanno lasciato in riva al golfo un ricordo indelebile. «Conosco questi giocatori – ha confermato il giovane attaccante argentino – anche se non ho avuto occasione di parlare con loro di Follonica, so comunque che qui si sono trovati molto bene e ottenuto grandi risultati, è ciò che spero di fare anche io. La mia caratteristica principale è quella di andare all’uno contro uno, saltare l’uomo e puntare a rete. Il nostro obbiettivo è quello di entrare nelle prime otto». Dopo l’addio di Salvini per motivi personali il Follonica aveva bisogno di un giocatore con le caratteristiche di Gonzales come conferma il diesse Simone Pantani.

«Avevamo inquadrato diversi giocatori, ma alla fine Pablo è stato quello che ci ha convinto di più, sia da un punto di vista tecnico tattico che da un punto di vista economico. La trattativa poi – continua Pantani – è stata rapidissima, possiamo dire che in 48 ore abbiamo messo nero su bianco. Siamo davvero soddisfatti dell’operazione, l’augurio è che riesca a dimostrare sulla pista le sue doti». «Questa è un operazione in linea con quelli che sono i programmi della società – ha concluso il presidente Pagnini – Gonzales è un giocatore giovane che ci darà qualità in attacco. Sono convinto che farà bene, come del resto tutta la squadra. Se daremo il cento per cento in ogni partita possiamo giocare alla pari con tutte le squadre». 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.