Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5 e Calcio a 8 Uisp: il punto sui campionati

GROSSETO – Ecco il consueto punto settimanale sui campionati Uisp di calcio a 5 e calcio a 8.

SERIE A GROSSETO

Non molla l’Errepì nel massimo campionato di calcio a 5 Uisp e conquista i tre punti grazie alle doppiette di Sclano, Fantacci e Gramazio; a nulla vale la rete dell’Ival con Raia. Il Portone impacciato delle prime giornate si è invece trasformato in una squadra competitiva che col 9-6 sulla Clementinese dimostra di poter credere nelle prime posizioni. Mirko Badini oltre ai gol serve assist ai compagni Celentano e Ferrara. Torna alla vittoria il Mambo, 6-5 sul Maremmaniacs che sbatte contro la difesa di Franceschelli ben protetta da Addino e Grosso. L’equilibrio viene spezzato dai vari Baldini, D’Angelo e Fusi, dopo che Borghi aveva portato grinta e muscoli dimostrando di avere qualità preziose per la sua squadra. Il West Ham grazie alla tripla firma di Alessandro Toninelli  coglie un’importante vittoria contro il Ristorante Barbagianni che sembrava in crescita, uscendo da un periodo negativo che ne aveva frenato la corsa iniziale.

SERIE B

La quarta giornata non cambia le gerarchie del girone A, con Crystal Palace ed Edilintonaci sempre appaiate al primo posto, due squadre attrezzate che fanno della completezza dell’organico il loro punto di forza. Le vittorie arrivano rispettivamente su Bar Nerazzurro e Atletico Sassone: Ceri, Briaschi, Pennatini e Sciarra mantengono il trend positivo. Vince il Muppet che dopo la vittoria sull’Edilcasa accorcia le distanze dal vertice, a risolvere il match i due Fabbri, Salvadori, Agostini e Taviani. Pareggia il Superal, nonostante la buona gestione della partita non va oltre il 6-6 con il Real Marhini che festeggia il suo primo punto in campionato, dentro l’area di rigore Gestri e Croci fanno valere la loro esperienza. E’ grave la crisi del Sir Wash scivolato ormai nelle ultime posizioni dopo l’ennesima sconfitta, vince il Lock & Stock con le reti da tre punti di La Porta e Pinzi.

Sempre appaiate le due capoliste del gruppo B, Rollo e Menaldi. I primi soffrono per metà partita contro l’Istia Campini, poi escono alla distanza con il capocannoniere del campionato Niccolaini che si conferma bomber di razza e anche con Papi che torna a vestire dopo lunga assenza la maglia orange della sua squadra. Tre punti senza scendere in campo per il Menaldi che sfrutta l’assenza del Top Ricambi per inanellare la quarta vittoria consecutiva. Il Bar Lo Stollo Vallerona mette sotto nel punteggio l’Edil 2 offrendo spettacolo e gol, Samuele e Antonio Corridori  confermano le loro proprietà di palleggio mentre Umberto Stefanini e Tony Corridori organizzano la manovra; nell’Edil 2 Giacomo Coppola si batte ma faticava a trovare varchi nell’attenta difesa avversaria.  Pareggio tra Albanova e Autotrasporti Nanni, le occasioni non mancano soprattutto per Paglino e Danti tra i migliori.

SERIE C1

Frenano entrambe le capoliste del girone A: Ashopoli e Santa Caterina battute rispettivamente dalla Fornace e dal Calcio Shop, ora c’è un gruppo di ben quattro squadre appaiate al primo posto. Il Calcio Shop tenta e riesce nella missione impossibile che sembrava non riuscire a nessuno, ferma la cavalcata del Santa Caterina finora imbattuto, gol di Jusi e Pieri. Cade a sorpresa anche l’Ashopoli contro un’ottima Fornace, successo che consacra la squadra di Francesco Rosati: Falciani e Magarotto sovvertono nella ripresa l’ordine della partita.  L’A Tutta Pizza  rispetta il pronostico battendo il Cittadella,  gioco esaltante quello della squadra di La Marca , ottimo  il rendimento di Venturi e Lori mentre nel Cittadella tanta buona volontà non basta. Il Bagno Delfino piega di misura il Savoia Cavalleria con la doppietta di Bonagura e i gol di Martini e Armentaro. L’Atletico Mozambico trova la vittoria scacciacrisi contro il Full Time, a decidere il match ci pensano Fida, Valenti  e Maccarucci.

Nel gruppo B punti importanti per la classifica dell’Alba che trova un’Officina del Fantastico al via in inferiorità numerica: squadra quindi costantemente proiettata in avanti, i migliori realizzatori Bregu e Harizay. I Colchoneros si impongono nettamente sul Bar Vittoria confermando di essere squadra compatta e decisa a lottare per il titolo, Ciacci con una cinquina e Di Fabio con un poker sono i mattatori che stendono gli avversari. Vittoria dell’Ingrati Elettronica, qualche errore difensivo condanna il Roccalbegna alla sconfitta, ottima prova di Fabrizio Rossi che sigla una doppietta importante. Bel successo del Bar Atlantic contro il Real Grifone che non riesce a contenere il tandem offensivo avversario, Brigida e Spinosa,  letale per la squadra dei Festelli. Vittoria comoda dell’Ac Campetto e senza troppi problemi conquistata contro un 3 Metri sopra il Chelseas troppo brutto per essere vero. La compagine di Andrea Di Giacopo non riesce mai ad entrare in partita subendo l’aggressività degli avversari che si propongono con efficacia  grazie a Saletti e Terranzani

SERIE C2

Il Tosti fa cinque su cinque, batte anche La Pergamena in una gara in cui si esaltano i fratelli Mori. Splendida prova del Gruppo Sfuso che piega un Pub 13 Gobbi sempre più in crisi con un grande 5-1, a creare apprensione è sempre Luca Chinellato. Fatica e difficoltà per il Granducato del Sasso che supera di misura il Vagagame rischiando nel finale una clamorosa rimonta dopo essere stato in vantaggio 3-0, partita da protagonista per Alessio Cherubini uomo più pericoloso in avanti. Ancora notizie rassicuranti per la coppia del gol dello Svicat: grazie alle reti di Lucchetti e Moroni arriva contro l’Angolo Pratiche il quarto successo consecutivo. Angolo Pratiche che poi nel recupero infligge un poker al Ghibli con le doppiette di Corina e Belli, nessuna speranza per il Ghibli nonostante le realizzazioni di Arianna, Lori e Pellegrini.

Ottimo pareggio per il Montiano City contro la capolista del gruppo B, la Pizzeria da Marcello. La squadra di Belmonti tiene bene il campo senza mai soffrire contro la prima della classe che si prende un punto aumentando la consapevolezza di essere una formazione di alto rango. Vince la Sicar Gas, 2-0 sul Santalucia; nonostante le assenze grande spettacolo, gol di Carcagni e Azzi. Sofferta vittoria della Grafica Grossetana  contro un Fiorista Patrizia comunque molto battagliero, i migliori sono Oscar Riviera e Giulio Giacomini. Seconda vittoria consecutiva per il Bivio di Ravi, Martelli e Marana con triangolazioni sullo stretto liberano spesso Biagioni per le conclusioni verso la porta dell’Afe Italia. Nel recupero il Sicar Gas batte la Grafica Grossetana facendo capolino nelle zone di alta  classifica, grande protagonista della serata Maurizio Laganga.

Nel girone C lIstia Longobarda dilaga contro un Autoexpo in difficoltà, domina la squadra di Massimiliano Tonini che si impone 9-3, Burioni e Piccoli guidano i compagni verso la vittoria. I Vigili del Fuco ci mettono un po’ a carburare ma quando alzano il ritmo non lasciano speranza al Pereta, gol pesanti di Simonelli, Tosi e Innocenti. Notizie rassicuranti per il Teleciancico che ottiene a spese dell’Etruria Data il primo successo stagionale. Il risultato è contenuto ma è la sostanza quella che conta con i gol distribuiti tra Barbetti, Priori, Cozzolino, Giovannelli e Giannelli. Nel recupero Vince il Montenero sul Teleciancico, più attitudine al possesso pala per la squadra di Tiberi, i gol sono di Machetti, Pacenti, Mascelloni e Amidei.

SERIE A FOLLONICA

La netta vittoria sul Atletico Tiburon consacra il Caffè Banda come una delle squadre più in forma nel campionato di calcio a 5 Uisp a Follonica.  Ottima gara di Bartiromo, Bracali e Pagnini realizzatori nella compagine di Mario Garzonotti. Poco equilibrio ma tanto spettacolo anche nella gara che vede il successo dell’Agip Cafè sul Caio Team, a impressionare sono Liparoto e Ballati che insieme a Tanzini  si confermano punte di diamante  in una formazione guidata dall’esperienza di Righini. L’Aloha Restaurant mette il turbo  trasformando la gara con il Prato Ranieri in una vittoria netta, 6-1, triplette di Spadaro e Parlanti. Impressiona la Pizzeria Tre Archi, 5-1 sul Rizzi J, in evidenza  gli impeccabili Taliani e Cacace così come il cinico Tosoni. L’Aloha Beach si esalta contro l’Idea Uomo con la tripletta di Diego Murzi, decisivi anche i gol di Vitozzi e Nardo. Pareggio e spettacolo tra Sotto Sotto di Alice e Sales che comunque muovono la classifica, il talento di Paolo Rossi e Matteo Salvadori è confermato dalle pregevoli realizzazioni.

SERIE A POLVEROSA/ARGENTARIO

Prova di forza dell’Atletico Barzotto che sembra incontenibile nel torneo di Polverosa-Argentario: 5-0 sulla Benetton, l’incontro si sblocca grazie a Paolo Giovani che sfrutta al meglio gli assist di Sandro Gabrielli. Ottime notizia anche per l’Agip Orbetello che trionfa sul Lista Sport, un successo che si concretizza grazie ai gol di Ballerano, Corso e Del Sole. Finisce con un pareggio pieno di emozioni lo scontro tra Los Angeles Galaxy e Robur Gladio, partita frizzante  in cui entrambe le squadre ci hanno provato fino alla fine; Vagnoni, Siddi, Ulanio e Continenza sono sempre presenti nelle azioni delle loro squadre. L’Atletico Bilbao soffre parecchio contro l’Atletico Salsiccia in una partita che regala gol ed emozioni, decisivi Calamassi, Berti e Bonemei. Bene anche la Smessa che ritrova grinta e determinazione riuscendo a imporsi  sulla Squadra di Calcetto, solidità in mezzo al campo con Loli e Biondi e una difesa, guidata da Vangelisti  che non si disunisce davanti a Trillocco e Cardarelli. L’Alimentari da Ciccio fatica non poco per avere la meglio di un Cs La Rosa tignoso e agguerrito soffrendo molto la vivacità di Giovannandrea Di Guardo, poi Giuseppe Petroselli  prende per mano la sua squadra conducendola al successo: affermazione meritata che nulla toglie ai meriti della squadra di Matteo Roca.

CALCIO 8 GROSSETO COPPA PROVINCIALE

Nella coppa di calcio a 8 Uisp il Ludix si impone 3-1 sul’Edilart, decisivi i gol di Tino, Tonelli e Bianchi che consegnano tre punti meritati ala squadra di Francesco Deodato. Vince il Nottingham Forest con Federico Fanfani e Tenerini, nulla da fare per l’Atletico Boassa in gol con Galyytzkyy. Il Cresi si impone 3-0 sullo Scansano, la squadra allenata da Mainardi non dà speranza a quella di Galli, doppietta di Spampani e gol di Melchionna. Il Bar Allegro che cerca in coppa di dimenticare una stagione con molte ombre, vince di misura sull’Hotel il Parco; la verve in zona gol di Civitillo, Peruzzi e Santamaria rende corsara la squadra di Luca Torrini. L’Angel Caffè supera brillantemente il Bar Gelateria Azzurra, uomo chiave Lino Salerno. Il Verde Oro passa agevolmente sul Bristol Fiumara grazie ai gol di Riccini che timbra tre volte il cartellino. Ancora una gara da incorniciare del Bar Maya che si libera dell’ostacolo  Caffè e la Divisa con un convincente 6-3; apre le danze Ricci e Allegro poi Appiah chiude la gara. I Civitellini regolano in un match a senso unico l’Elettrik 2000, il gioco manovrato di Casu e Marzocchi che si è ben adattato a Casini e Netti. Lo Studio Fm esce vincitore da una durissima sfida con il Terranova, un match teso e vivace vissuto sempre sull’equilibrio prima dei gol di Borghi e Bellavita.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.