Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tassa di soggiorno: l’Osservatorio turistico deciderà come utilizzare i proventi

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Ammonta a 53.131,40 Euro, la cifra versata al Comune per l’Imposta di soggiorno sul territorio, entrata in vigore il primo luglio scorso. Si tratta di una somma riferita al trimestre luglio-settembre 2012 che si completerà con i versamenti riferiti al mese di ottobre, ultimo periodo in cui è dovuto il pagamento dell’imposta prima della prossima stagione turistica. La previsione iniziale per questo periodo era di 50 mila Euro. Gli interventi concreti nel settore turistico in cui investire i proventi dell’imposta sono oggetto da tempo di un confronto tra Amministrazione ed operatori del settore: associazioni di categoria ed associazioni impegnate nella promozione e valorizzazione del territorio.

Circa il 40% della somma sarà così impegnata per spese correnti che a causa degli ingenti tagli statali nei trasferimenti ai comuni, non basterebbero altrimenti a garantire servizi sempre erogati; si tratta di spese per la promozione degli eventi estivi e interventi per il mantenimento dell’ufficio turistico cittadino. Il 60% delle entrate dell’Imposta sarà invece destinato alla lista di priorità individuate nel corso dei tavoli di confronto. L’ultimo incontro del Panel di Indirizzo dell’“Osservatorio turistico di destinazione”, soggetto nato nell’ambito di un progetto europeo proprio per assolvere a funzioni come questa, si è tenuto oggi. Nell’ambito della riunione sono stati presentati i preventivi di alcuni progetti proposti dal gruppo e discusse le alternative promozionali da portare avanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.