Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rimozione Concordia: Sani chiede chiarezza sui tempi e sui ritardi

Più informazioni su

ROMA – «Poca chiarezza e troppe contraddizioni» così il deputato del Pd, Luca Sani, definisce le dichiarazioni susseguitesi in questi giorni in merito ai ritardi sulla messa in sicurezza e rimozione della Concordia. Per questo Sani ha deciso di depositare un’interrogazione ai ministeri di Trasporti e Ambiente. «Le varie dichiarazioni che nei giorni scorsi hanno fatto autorità ed esponenti del Governo sui ritardi nei lavori propedeutici alla rimozione del relitto della Concordia – spiega l’onorevole Luca Sani – non hanno chiarito affatto i motivi dei ritardi e non hanno fornito rassicurazioni definitive sul rispetto dei tempi della rimozione prevista entro la prossima primavera, se non in modo molto generico e poco circostanziato.»

«Per questo – prosegue Sani – ho chiesto al Governo di chiarire nel dettaglio le fasi del cronoprogramma con i tempi di recupero previsti per la completa rimozione in sicurezza della nave Costa Concordia, e se questi saranno davvero completati prima della stagione estiva 2013. Una spiegazione che non può prescindere, ovviamente, dal chiarire i problemi che potrebbero ritardare ulteriormente le operazioni di recupero e come verranno affrontati. Infine – conclude Sani – ho chiesto ai ministri competenti se intendano valutare l’opportunità di adottare le misure conseguenti alla dichiarazione dello stato di emergenza, relative alla sospensione o al differimento dei termini per gli adempimenti e per i versamenti tributari e contributivi, a favore dei cittadini dell’Isola del Giglio e, in particolare, delle attività economiche legate al turismo balneare».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.