Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oro e contanti per la banda della grondaia: l’allarme mette in fuga i tre ladri

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

CASTELLACCIA – Quando sono rientrate a casa hanno sentito alcuni rumori venire dall’interno dell’abitazione; rumori che non avrebbero dovuto esserci visto che la casa era vuota. Non hanno avuto il coraggio di entrare e si sono fermate sul pianerottolo, avvertendo però subito i Carabinieri. Due donne, madre e figlia, residenti alla Castellaccia, nel comune di Gavorrano, sono le vittime dell’ennesimo furto di topi d’appartamento che negli ultimi tempi sembrano essersi scatenati, un po’ in tutta la provincia.

Quando ieri, nel tardo pomeriggio, le donne sono rientrate, i ladri stavano probabilmente uscendo dal loro appartamento, tanto che hanno fatto in tempo ad attraversare la strada e visitare la casa di fronte, senonché è scattato l’allarme e i malviventi (tre uomini) sono stati visti fuggire a bordo di un’utilitaria della volkswagen poco prima che arrivassero i Carabinieri (nella foto la strada di fronte alla Castellaccia).

Per introdursi nella casa delle donne i ladri si sono arrampicati sino al secondo piano attraverso una grondaia e hanno spaccato un vetro della finestra. Una volta dentro si sono appropriati di alcuni monili d’oro e circa 200 euro in contanti. Sul furto sono in corso le indagini dei Carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.