Quantcast

Primarie, Vasai: la “Due Mari” sia inserita tra le priorità dai candidati del centrosinistra

GROSSETO – Le primarie e la politica locale. Nella competizioni tra i candidati del centrosinistra irrompono le richieste dei territori e tra le priorità del futuro programma di governo il presidente della provincia di Arezzo Roberto Vasai chiede ai pretendenti alla presidenza del consiglio chiede di inserire il completamento della Due Mari.

«Rimettiamo al centro la questione della Due Mari – ha detto Vasai – e definiamo insieme un manifesto programmatico dell’Italia di mezzo, da sottoporre ai candidati in corsa per le primarie del centro-sinistra».

Per Vasai la stagione del “riordino” delle province potrebbe distrarre gli amministratori sulle vere esigenze dei territori.

«Non è accettabile – ha aggiunto Vasai – che un’opera ritenuta di rilievo europeo (come la Due Mari, ndr) e che potrebbe rappresentare una importante leva di sviluppo per l’intera Italia di mezzo, possa restare incompleta a tempo indefinito. Per questo, dobbiamo chiedere a chi proporrà la propria candidatura per la leadership del centrosinistra, di prendere un impegno formale per fare tutto quello che sarà necessario al fine di portare a conclusione questa fondamentale infrastruttura, accelerando i tempi di un percorso che era giù stato delineato in modo chiaro dalla competente commissione ministeriale appena qualche mese addietro».

Una richiesta che potrebbe essere presentata ad uno dei candidati alle primarie di qui a breve. Matteo Renzi sarà infatti a Grosseto tra pochi giorni: il suo tuor attraverso l’Italia farà tappa in Maremma domanica 30 settembre con l’incontro pubblico organizzato al Teatro Moderno.

Commenti