Quantcast

Cresce la povertà: a Grosseto ogni giorno più di 100 pasti serviti dalla Caritas

GROSSETO – In numeri parlano chiaro, l’affluenza ai servizi che la Diocesi di Grosseto, attraverso la Caritas Diocesana mette in campo, continuano a crescere mese dopo mese nel 2012.

“Non è nel nostro stile essere catastrofisti – evidenzia il Vice Direttore Luca Grandi – ma davanti ai freddi numeri non possiamo fare altro che rendere conto di una situazione estremamente difficile”. Ogni giorno, sette giorni alla settimana, sono oltre cento i pasti serviti alla mensa, venticinque le docce e le donazioni di indumenti offerti ai senza fissa dimora e alle famiglie in difficoltà. Per non parlare dei contributi dei Centri di Ascolto letteralmente raddoppiati in termini economici, rispetto all’anno precedente.

“Vorremmo essere ancora più incisivi nella lotta e al contrasto dei fenomeni che causano la povertà e l’esclusione sociale nella nostra città, ma dobbiamo fare i conti anche con la difficoltà di reperire nuovi volontari”. Oggi sono circa cinquanta le persone volontarie, che a vario titolo e gratuitamente, mettono a disposizione il loro tempo, anche più volte alla settimana.

“Il nostro è un volontariato che richiede grande spirito di sacrificio, ma che ripaga in altri termini, come ci ricorda il nostro Vescovo: un motto che vale sia per i credenti che i non credenti. Fortunatamente riceviamo molte donazioni di generi alimentari e di vestiario, ci piacerebbe ricevere nella stessa quantità offerte di disponibilità al servizio verso chi è nel bisogno materiale. E’ sicuramente un modo per ripensarsi e scoprirsi generosi”.

In questi giorni Caritas Grosseto ha stretto un accordo con il negozio Intersport, al Centro Commerciale Aurelia Antica a Grosseto, che si è offerto gentilmente di donare le scarpe usate che stanno raccogliendo all’interno di una loro iniziativa commerciale. Che sia aggiunge a quella, destinata alla raccolta di generi alimentari, già presente di fronte alle casse del Conad Superstore, per la gentile concessione della proprietà del Centro Commerciale Aurelia Antica.

Per approfondire: www.caritasgrosseto.org.

Commenti