Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Maremma all’Emilia: l’Auser Gavorrano a Mirandola per consegnare 4 mila euro ai terremotati

MIRANDOLA (MO) – Sono stati consegnati in Emilia i fondi in favore dei terremotati. Il gruppo dirigente dell’Auser di Gavorrano guidato dal presidente Vasco Sammicheli, insieme al presidente della Proloco di Grilli Boris Boddi, domenica scorsa sono andati a Mirandola, tra i comuni del modenese più colpiti dal sisma di maggio, per donare alla popolazione i 2mila euro raccolti col pranzo sociale “Mezzogiorno Insieme” organizzato nel mese di giugno. Un gesto di solidarietà che l’associazione di Sammicheli ha condiviso con i volontari della Proloco, compagna di tantissime iniziative, che era presente insieme all’Auser gavorranese per consegnare altri 2mila euro, frutto del ricavato della tradizionale festa di agosto a Grilli.

Ad accogliere la delegazione gavorranese, formata anche da alcuni volontari, c’era la presidentessa dell’Auser di Mirandola Valeria Marzeti, Angelo Morselli, presidente dell’Auser di Modena e una rappresentanza dell’Auser nazionale. Tutti hanno ringraziato l’Auser di Gavorrano e la Proloco di Grilli per aver portato un aiuto concreto a chi vive le difficoltà e i disagi del terremoto, vista la necessità di risorse per la ricostruzione.

“Siamo sempre orgogliosi e contenti quando riusciamo a dare una mano a chi è in difficoltà – ha detto il presidente Sammicheli -. Abbiamo ricevuto un caldo benvenuto da tutta la comunità di Mirandola e l’accoglienza dei rappresentati Auser locali è stata grande. Per noi è stata un’esperienza importante: vedere da vicino come vivono i terremotati di quelle zone è davvero sconfortante, ma di fronte alla determinazione e alla forza con cui abbiamo visto affrontare la situazione, tuttora difficile, grazie anche alla solidarietà di cittadini, volontari e associazioni, possiamo dire di aver ricevuto in umanità dalla comunità di Mirandola più di quel che abbiamo portato in dono”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.