Quantcast

Solidarietà: i giovani del Rotaract donano un kit per assistenza medica alla Croce Rossa

icona_volontariato

GROSSETO – Beneficenza e solidarietà. Grazie all’iniziativa del Rotarct Club di Grosseto è stato donato un kit sanitario destinato all’assistenza medica domiciliare alla Croce Rossa durante lo svolgimento della festa annuale che si è tenuta sabato 25 agosto al Circolo Ufficiali del 4° Stormo “Amedeo d’Aosta”.

La strumentazione è composta da una borsa smart logata contenente dispositivi medici di vario genere e di una borsa termica logata destinata alla conservazione e al trasporto di farmaci, prelievi e campioni. I fondi necessari all’acquisto del prodotto sono stati raccolti dai ragazzi del Rotaract grazie a diversi progetti da loro realizzati in aderenza ad un loro service volto a fornire un sostegno alle associazioni di soccorso sanitario della propria città. Come ha spiegato infatti Michele Travagli, in rappresentanza del club, «la donazione è stata un modo per ringraziare la Croce Rossa per la profonda dedizione e impegno che dedica ogni giorno a chi ne ha più bisogno e per gli importanti valori e principi che stanno alla base del loro operato».

La consegna del kit con i relativi accessori è avvenuta alla presenza di Iside Pifferi, Presidente della Sezione femminile della CRI di Grosseto e di Emilio Gualtieri, Ispettore Provinciale dei Giovani CRI: i due rappresentanti della Croce Rossa hanno espresso gratitudine ai giovani ragazzi per il dono ricevuto congratulandosi la loro attività di servizio e per «il bel gesto di altruismo realizzato a favore della società».

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI