Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asili Nido, Movimento 5 stelle: tutti i bambini hanno diritto all’istruzione pubblica

GROSSETO – L’istruzione pubblica deve tornare sotto il diretto controllo del comune che deve investire di più nei bambini. Così il Movimento 5 stelle che sull’istituzione Iside preannuncia una mozione. «Il M5S ha votato contro la Delibera su ISIDE (Istituzione Servizi Infanzia Documentazione Educativa) – afferma il Movimento -. La maggioranza dei Consiglieri, invece, ha votato a favore.» questa scelta, fanno sapere i grillini, viene dal fatto che «Fare politica escludendo volutamente e categoricamente i cittadini dalle scelte, perché “tanto siamo in democrazia rappresentativa e con la delega sono legittimato a fare quel che mi pare” è un sistema fallimentare; la filosofia di questa attuale Amministrazione sul tema dell’istruzione dei più piccoli è una filosofia matematica, prettamente numerica: si stilano tabelle con numeri e percentuali quando invece l’ispirazione di chi gestisce la cosa pubblica dovrebbe essere incentrata solo ed esclusivamente sull’aspetto pedagogico che mette al centro il bambino, il suo benessere, il suo sviluppo armonico. Tutti i bambini hanno il diritto di beneficiare degli asili e delle scuole d’infanzia pubbliche. Se qualcuno rimane fuori significa che l’Amministrazione sbaglia, che la politica sbaglia, già da tempo. Lo strumento ISIDE è una zavorra per l’Amministrazione, così come lo sono tutte quelle società, fondazioni ed istituzioni nate per esternalizzare i servizi»

«Che la gestione dell’istruzione pubblica ritorni sotto il diretto controllo del Comune – prosegue ancora 5 stelle -, del Sindaco, della Giunta, del Consiglio Comunale, dei Dirigenti, degli uffici. Quello che manca non sono i soldi, sono le idee, e chi le idee ce l’ha (i cittadini) non viene messo nelle condizioni di esprimersi e decidere quali servizi vuole, come li vuole e come spendere i propri soldi. Incominciamo ad adottare soluzioni alternative come gli asili familiari, gli asili itineranti, gli asili aziendali ed altre soluzioni. Investire di più nei bambini, che rappresentano il nostro futuro, è una priorità per questa Amministrazione oppure no? A giorni sarà presentata dal M5S una mozione sull’argomento anche se le mozioni ci vanno sempre più strette mentre la consapevolezza di voler far governare ai cittadini questa città è sempre più forte. Nel frattempo la speranza è che le rette scolastiche ritornino a dei livelli sopportabili e coerenti, non soltanto dal punto di vista economico – concludono – ma anche e soprattutto dal punto di vista del buonsenso.»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.