Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti: Ubaldo Giardelli risponde all’assessore di Follonica Cetraro

Più informazioni su

FOLLONICA – Rifiuti e inceneritore, dopo le dichiarazioni dell’assessore di Follonica, Antonio Cetraro, interviene Ubaldo Giardelli a nome dei cittadini dell’iniziativa “Porta a porta”. Giardelli pone alcune domande all’assessore Cetraro, tra cui i motivi per cui è stata firmata la convenzione tra Ato e Futura; e invoca l’intervento della Magistratura e della Corte dei conti sulla mancata realizzazione di un “centro di riciclo dei rifiuti” “progetti bocciati perché non prevedevano l’incenerimento”.

«Si rende conto[l’assessore Cetraro] di dire cose gravissime? – afferma Giardelli – Sta dicendo che si sono fatte pagare salate multe ai cittadini andando, deliberatamente, contro direttive e obiettivi della comunità Europea, favorendo l’Incenerimento a scapito di Riduzione, Ricliclo, Riuso.»

quanto poi alla “implementazione del porta a porta” come afferma Cetraro, Giardelli è scettico «Siamo fermi ai quartieri individuati dalla giunta precedente, nessuno nuovo se ne aggiunto, la raccolta differenziata stabile a percentuali inferiori agli obiettivi, i progetti di realizzazione di impianti pubblicizzati e rimasti solo sulla carta»

Quanto alla convenzione tra Ato e Futura Ubaldo Giardelli afferma che, magari pagando una penale, può essere modificata « Se non lo sapete fare voi – conclude -, vedremo di cambiarvi alle prossime elezioni»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.