Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 3 mila soci, 240 volontari, più di 5 mila interventi: tutti i numeri della Croce Rossa di Follonica

Più informazioni su

FOLLONICA – Sono 3.300 i soci della Croce Rossa a Follonica, 240 i volontari iscritti, di questi circa il 50% svolge attività all’interno della Cri con regolarità. 5.500 gli interventi effettuati in un anno, un terzo dei quali classificati come emergenze, per 300 mila chilometri percorsi. Un’attività particolarmente importante quella della Croce Rossa portata avanti grazie all’apporto dei volontari, ma anche del personale dipendente, che nella città del Golfo è di nove unità. L’attività va dall’assistenza alle famiglie bisognose alla protezione civile, dalle attività di trasporto infermi e pronto soccorso alle iniziative di raccolta fondi ma anche alla formazione sanitaria in favore di enti ed aziende del territorio.

I volontari sono suddivisi in gruppi, i Pioneri, a cui appartengono i ragazzi dai 14 ai 25 anni, il gruppo è composto da 57 persone che collaborano ai servizi interni (centralino e sala radio) e anche sulle ambulanze (solo i maggiorenni), la Sezione femminile composta da 20 elementi, si concentra sull’attività di assistenza alle famiglie indigenti e sulla distribuzione viveri, oltre all’organizzazione di iniziative di raccolta fondi e sensibilizzazione, i 20 Donatori di sangue, si occupano invece della divulgazione e informazione dell’attività di donazione oltre, ovviamente, ad effettuare donazioni presso il locale Centro Trasfusionale, la componente più cospicua è rappresentata dai Volontari del soccorso: di questo gruppo, formato da 132 persone, fanno parte solo i maggiorenni e l’attività sostanzialmente è quella di garantire la collaborazione con il Servizio Sanitario (118 e trasporto infermi), nonché i servizi relativi alla Protezione Civile.

Due le ambulanze che operano sul territorio follonichese e non 24 ore su 24 su chiamata del 118 e in collaborazione con la Asl 9. Oltre a questo, i volontari coprono anche numerosi servizi ordinari di trasporto infermi e per assistenze sportive o manifestazioni in genere e garantiscono anche la presenza di un Nucleo cinofili da ricerca ed un Nucleo di soccorso e salvataggio in mare.

A breve inizieranno i nuovi corsi, chiunque fosse interessato ad avere informazioni specifiche sulle attività di volontariato della Cri e sulle modalità di inserimento nelle varie componenti della Sezione di Follonica, può rivolgersi tutti giorni, preferibilmente di mattina, direttamente alla Sede Cri, in via della Pace 2/d, oppure chiamare allo 0566.269811 (cl.follonica@cri.it).

Un modo per sostenere la Croce Rossa è anche quello di partecipare, il 9 di settembre, alla quarta edizione della Tavolata, cena benefica organizzata in collaborazione con l’Amministrazione comunale e l’Associazione Ristoranti follonichesi. Negli scorse edizioni sono stati raccolti ben 30 mila euro destinati alla Cri e ai mezzi di soccorso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.