Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzo appuntamento con le sagre in Maremma: la settimana dal 26 agosto al 2 settembre

GROSSETO – Non c’è due senza tre. E così, poiché repetita iuvant, abbiamo voluto ripetere la nostra rubrica dedicata alle sagre di paese e al mangiare genuino con i piatti tipici della Maremma. In questo fine agosto e primi di settembre c’è ancora tempo per mangiare all’aperto, e per assaggiare i piatti più caratteristici della nostra tera: tortelli, cinghiale, buglione, funghi, acquacotta e panzanella, ma anche cose assolutamente particolari come quelle che si assaggiano alla sagra della ranocchia di Paganico.

E allora partiamo con gli appuntamenti della settimana che va da domenica 26 agosto a domenica 2 settembre e… buon appetito a tutti!

Braccagni – Sagra dei prodotti tipici maremmani: Presso il campo sportivo il tradizionale appuntamento con la festa paesana che andrà avanti dal 23 al 26.

Porto Ercole – VIII Festa del cinghiale: Organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Fidasc presso il campo sportivo dal 24 agosto al 2 settembre.

Arcidosso – Sagra della panzanella: Alla seconda edizione è organizzata dalla squadra di calcio Aldobrandesca di Arcidosso presso il parco donatori di sangue. Da mercoledi 22 a domenica 26 agosto. locoarcidosso@yahoo.it

Capalbio Scalo – Sagra del Buglione: Organizzata dalla Pro Loco Buranaccio per assaggiare, dal 23 al 29 agosto, il tradizionale piatto povero fatto di pane e carni miste.

Capalbio – Sagra di fine estate: Dal 23 al 29 agosto a cura del Comitato delle contrade

Paganico – 36° Sagra della granocchia: Dal 25 agosto al 2 settembre ad alternarsi ai fornelli saranno i vari rioni, uno per sera. Tutte le sere musica dal vivo. Sabato primo settembre si svolgeranno le ran-olimpiadi con giochi tra rioni e domenica 2 la sfilata storica dei rioni il palio della granocchia. www.prolocopaganico.it  Telefono: 3337503508 E-mail: marcoscussel14@libero.it

Magliano in Toscana – Vinellando: Manifestazione dedicata al Morellino di Scansano con degustazioni anche guidate nel centro enoturistico con sommelier. Dal 24 al 26 agosto.

Marrucheti Campagnatico – Sagra del tortello e della zuppa di funghi: 27 esima edizione per quella che è una storica sagra di campagna. Dal 25 agosto al 2 settembre.

Albinia (Orbetello) – Sagra della cucina Maremmana: presso l’asilo parrocchiale dal 30 agosto al 5 settembre i piatti tipici della tradizione grazie al lavoro della Pro Loco di Albinia tel 0564-871774

Roccastrada – Settembre roccastradino: Non solo enogastronomia per una kermesse che dal 31 agosto al 9 settembre prevede la festa del cavallo, la mostra mercato dell’artigianato e dell’antiquariato, e che si concluderà l’11 settembre con il palio umoristico dei ciuchi.

Arcille (Campagnatico) – Sagra del porcino: Dal 17 agosto al 2 settembre, porcini fritti e zuppa di funghi con musica dal vivo. Domenica 2 settembre la sagra sarà aperta anche a pranzo.

Pomonte (Scansano) – Sagra della zuppa di funghi: Dal 22 al 26 agosto protagonisti i “frutti” della terra tipici dell’autunno. Per informazioni: aicscomitatopomonte@gmail.com

Pitigliano – Passato prossimo, festival delle tradizioni popolari: Dal 23 al 26 agosto ampia rassegna sulla realtà tradizionale con gruppi folk e spettacoli di butteri. Alle 20 tutte le sere “Cena del contadino”. Telefono: 0564 617111 E-mail: iat@comune.pitigliano.gr.it

Pitigliano – Settembre di vino: organizzata dall’associazione Cantine nel tufo andrà avanti dal 30 agosto sino a domenica 2 settembre. Vicoli e cantine monumentali del centro storico sono allestiti con tavoli per cenare o degustare e decretare così la migliore cantina tra le dieci in gara. Apertura festa dalle 18 all’1 di notte.

Manciano – Festa dei Poderi di Montemerano: Dal 31 agosto al 2 settembre concerti enogastronomia e mostra mercato. Telefono: 0564-620532 E-mail: mancianopromozione@gmail.com Web: www.mancianopromozione.com

Roccalbegna – Sagra dell’Acquacotta: Sabato 1 e domenica 2 settembre stand aperti a pranzo e a cena. Sabato, dopo la prova di trebbia a fermo, alle 18 merenda nell’aia.

Grosseto – Festa Democratica: Non è proprio una sagra ma al Parco Ombrone, come da tradizione, saranno molti gli stand gastronomici, dal ristorante, alla pizza, ai panini. Dal 24 agosto sino al 9 di settembre.

Giuncarico (Gavorrano) – Festa di Sant’Egidio: dal 30 agosto al 2 settembre. Giovedi, crepes e pasta fritta; venerdi, pane formaggio e porchetta; sabato, serata del dolce; domenica, raduno delle 500 e la sera alle 20,30 cena nei giardini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.