Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Serie B: Grosseto stoppato sul pari dal Novara

di Lorenzo Falconi

GROSSETO – Non basta l’incornata vincente di Nando Sforzini per abbattere il Novara. Nell’esordio stagionale in campionato, il Grosseto viene raggiunto e fermato sul pari dai piemontesi. Un gol per tempo, un espulso per parte, tanti cartellini gialli e un sostanziale equilibrio in un match contraddistinto dal gran caldo. Mister Moriero vara un centrocampo corposo e muscolare, dove Obodo, Asante e Crimi fanno legna, mentre Antonazzo e Som sfrecciano sulle corsie laterali. Una scelta che inizialmente paga, perché a sinistra è proprio Som a fare il diavolo a quattro e a creare molte difficoltà alla squadra di Tesser. Il vantaggio del Grifone arriva al 17′, il cross su punizione è di Quadrini, la testa che anticipa tutti del solito Sforzini. Il bomber dei biancorossi si dimostra implacabile nel gioco aereo, ma soprattutto cannoniere inarrestabile. Sulle ali dell’entusiasmo, la squadra di Moriero pratica un buon calcio, mentre il Novara annaspa e si affida alle giocate di Pablo Gonzales. E’ proprio il giocatore di miglior talento tra i piemontesi a spaventare il Grosseto al 42′, con una conclusione a giro che si stampa sull’incrocio dei pali.

Nella ripresa l’inerzia della gara sembra propendere ancora di più verso la sponda biancorossa. Al 55′, infatti, Buzzegoli rimedia il secondo giallo, lasciando i suoi in dieci uomini. Per i biancorossi c’è un doppio vantaggio, numerico e nel punteggio. Basterebbe gestire la gara, invece nel calcio, sono i particolari a fare la differenza, come ammette saggiamente mister Moriero. Al 62′ Antonazzo arriva lungo su Del Prete, lo stende con un fallo ingenuo e rimedia il secondo giallo che vuol dire parità numerica. Ma non è tutto, sulla seguente punizione Gonzales raccoglie una respinta corta e fulmina Bremec nell’angolino basso: parità in tutto e per tutto. Facile quindi che la situazione finisca in stallo, entrambe le squadre leggono bene la partita e per certi versi si accontentano, badando a conservare le energie in un finale di gara che non regala più emozioni. Il Grosseto inizia l’avventura raccogliendo un punto, sempre meglio di niente, soprattutto perché la prestazione è stata convincente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.