Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Follonica full immersion nella danza per i 25 anni della scuola

Più informazioni su

FOLLONICA – Il Centro Studi Danza di Follonica compie 25 anni e invita i ballerini di tutta Italia a partecipare al compleanno. Un traguardo importante anche per la direttrice Cristina Riparbelli: ecco perché è nata l’idea di dar vita a “Follonica in danza”, uno stage con il patrocinio del Comune creato per dare agli allievi l’opportunità di approfondire le proprie tecniche e amplificare le potenzialità espressive attraverso i laboratori coreografici.

Quattro giorni di full-immersion con insegnanti di spicco della danza internazionale come Monique Pepi (per classico e neoclassico), Vincenzo Capezzuto per il modern e Simone Ginanneschi per l’hip hop.

L’appuntamento prenderà il via giovedì 30 agosto e si concluderà domenica 2 settembre, proprio al Centro Studi Danza di Follonica diretto da Cristina Riparbelli, dove si riuniranno ballerini tra gli 8 e i 20 anni provenienti da tutta Italia.

Forte dell’esperienza di tanti anni, il Centro Studi Danza è una struttura articolata dove gli allievi possono spaziare nelle diverse discipline della danza con programmi differenziati per età livello e aspettative. L’obiettivo dello stage Follonica In Danza è dare ai giovani del territorio e non, l’opportunità di perfezionare le proprie competenze tecniche e amplificare le potenzialità espressive con i laboratori coreografici.

Lo stage, con una pioggia di iscrizioni, si concluderà domenica 2 settembre al giardino del Casello Idraulico, dove, alle 19 ci sarà la consegna degli attestati di partecipazione. Chi vuole seguire le lezioni può ancora iscriversi: per informazioni www.centrostudidanzafollonica.it e stage@centrostudidanzafollonica.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.