Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festival Rock Blues dei gruppi emergenti a Montepescali

Più informazioni su

MONTEPESCALI – V Festival rock blues a Montepescali, dove torna il festival diretto da Claudio Pisapia e Stefano Ortimini. Da quest’anno la manifestazione organizzata dal Circolo culturale Montepescalia si arricchisce del contributo tecnico del centro musicale Rockland (nella foto un’immagine tratta dal sito www.montepescali.it).

Nei giorni sabato 25 e domenica 26 Agosto si esibiranno undici gruppi emergenti locali, accuratamente selezionati dallo staff organizzativo, per due serate all’insegna della musica rock-blues e del divertimento.

Sabato 25 agosto
– Laboratorio Musica Montepescali 
- Revolver 
- Leppardize 
- Artika 
- Beyond Jazz – special guest  Stefano “Cocco” Cantini

Domenica 26 agosto
– Etruschi from Lakota 
- Blackbriars 
- Jokers Fool’s House 
- DeLorean Blues Machine
- Yeppa 
- Jolly Good Fellow

Altra novità di questa edizione è la partecipazione di Stefano Cocco Cantini che, in questa occasione, si è presentato nella veste di “guida” di un gruppo di giovani musicisti la cui età varia tra i 13 e i 16 anni, i “Beyond Jazz”.

Gli obiettivi della manifestazioni sono principalmente due

– offrire una vetrina alle giovani band emergenti locali, mettendo loro a disposizione un contesto professionale ed un vasto pubblico che fin dalla prima edizione  ha registrato un grande interesse, cresciuto nel tempo

– favorire lo sviluppo culturale e turistico di Montepescali, scopo principale del Circolo Culturale da oltre vent’anni.

Il V Festival Rock Blues si svolgerà nell’anfiteatro del “Baluardo” di Montepescali posto all’interno della cinta muraria medievale.

Ulteriori info sul festival
www.montepescali.it
info@montepescali.it
330.271961 – 0564 329673

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.