Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto calcio: presentate le nuove maglie per la stagione 2012-2013

di Lorenzo Falconi

MONTE ARGENTARIO – Una presentazione inedita, ma non per questo meno bella. Il Grosseto svela le maglie ufficiali per la stagione 2012-2013. Un battesimo effettuato con successo all’Hotel Torre Cala Piccola, location che rende perfettamente omaggio alla bellezza del territorio. «La Maremma è questa – dice con soddisfazione il direttore generale del Grosseto Alessandro Scalone –, non certo quella trascinata dentro i tribunali». Il processo sportivo è una ferita che si sta rimarginando in fretta e i pensieri della tribolata estate unionista lasciano il passo ai colori del cuore. Spuntano così il rosso, il bianco e il classico nero, quest’ultimo a contrassegnare la terza maglia del Grifone. C’è spazio anche per la divisa del centenario, ripresentata dopo il compleanno del 13 maggio 2012. «Abbiamo scelto di riproporla – spiega Scalone – come segno di congiunzione tra queste due stagioni. Eravamo felici nel giorno del centenario, lo siamo anche adesso che giustizia è stata fatta, vedrete che con queste maglie recupereremo i punti di penalizzazione, ci salveremo e il prossimo anno saremo ancora a sostenere il Grosseto in Serie B».

Lo sponsor tecnico invece, festeggia l’ottavo compleanno al fianco del Grifone. «La Errea – precisa Luciano Luzzetti – è sempre stata vicino alla società, più volte è stata ribadita la fiducia, anche in momenti difficili, ma sarebbe rimasta legata al Grosseto anche in caso di retrocessione». Tornando alle divise ufficiali, la novità più rilevante, nel disegno originale studiato da Luciano Luzzetti e Alessandro Scalone, è il motivo zebrato sulla banda trasversale della maglia. Tutte le divise, inoltre, hanno il logo della Serie Bwin sulla manica, mentre sull’altra campeggia la scritta “rispetto”. Altro particolare interessante della nuova maglia, è la scritta “USG 1912″ nella parte bassa della banda trasversale. L’unica variazione sul tema è quindi rappresentata dalla casacca del centenario, sulla quale Luzzetti ha pochi dubbi: «mi auguro che venga riproposta in occasioni importanti, finora è stata indossata contro l’Empoli, nella gara che ci regalò la matematica salvezza nella passata stagione».

(per ingrandire cliccare sulle foto)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.