Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica, Verdi: per la sicurezza cambiare mansioni e orari dei Vigili Urbani

FOLLONICA – Ritratteggiare orari e compiti dei Vigili Urbani e liberarli dalla burocrazia per garantire, con la loro presenza, una maggior sicurezza per Follonica. La proposta, che prende spunto dalla rapina ai danni del bar Pagni, viene dai Verdi di Follonica. «Il Sindaco auspicandosi giustamente il trasferimento della tenenza dei Carabinieri è convinta tale cambiamento rappresenti di per sé una risposta al problema. A riguardo solleviamo alcuni dubbi considerando che, in linea teorica, la nuova Caserma non comporterà più pattuglie su Follonica. Crediamo, invece – continuano i Verdi -, che il Sindaco, quale autorità di pubblica sicurezza, dovrebbe incidere sulla quantità e sulle funzioni della Polizia Municipale. Il corpo, ridotto all’osso, è costretto a svolgere una lunga serie di atti di ufficio che, come auspicato già da tempo dal Comandante Lami, potrebbero essere svolti all’interno della macchina comunale, liberando energie per presidiare la città.»

«Purtroppo – continua il Circolo Verdi -, come dimostrano gli ultimi fatti di cronaca, mentre i furti si compiono nella maggior parte dei casi durante le ore notturne la polizia locale osserva classici orari di ufficio diurni che non rispondono alle esigenze di un territorio che ha bisogno di una presenza fisica delle istituzioni per le strade sette giorni su sette, soprattutto nel periodo estivo. Per i Verdi di Follonica, c’è bisogno di potenziare ma anche di ritratteggiare i compiti e gli orari del corpo dei Vigili per rispondere al meglio ai bisogni di una città che vive ed in taluni casi delinque – concludono i Verdi – durante tutto l’arco della giornata.»

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.