Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Approvato il Bilancio preventivo 2012: movimento finanziario da 127 milioni

Più informazioni su

GROSSETO – La Giunta comunale ha approvato lo schema di Bilancio Preventivo 2012. Ora si passa all’esame delle Commissioni e quindi del Consiglio comunale, dove il documento arriverà a settembre. Per l’esercizio 2012 si prevede un movimento finanziario per oltre 127 milioni di euro (comprensivo dell’avanzo di amministrazione 2011 di oltre 7,3 milioni di euro, più 1,3 milioni di avanzo a destinazione libera). «Uno sforzo considerevole – ha spiegato il Sindaco Bonifazi – che ci consente di affrontare ancora una volta le difficoltà economiche e finanziarie crescenti senza perdere di vista le nostre priorità: stato sociale e impegno sulla manutenzione della città». «Anche quest’anno l’Amministrazione ha incrementato gli investimenti nel Welfare (nidi, scuole infanzia, casa, assistenza sociale)  – ha sottolineato l’assessore al Bilancio, Paolo Borghi – cosa che ha già visto un giudizio positivo da parte dei sindacati. E questo nonostante i tagli dei trasferimenti nazionali e le differenti previsioni di incasso dell’IMU da parte del Governo rispetto a quelle rivelatesi esatte del Comune (8,4 milioni di euro)».

Impegni crescenti anche nella manutenzione del Verde e delle Mura, con una particolare attenzione anche alle attività produttive. Si prevede un aumento dell’Irpef ma solo sui redditi più elevati. Nell’applicazione dell’Imu è previsto il 4,4 per mille sull’abitazione principale (fra le più basse aliquote in Toscana), il minimo al 7,6 per mille per i capannoni artigianali,  il 10,6 per mille sulle seconde case sfitte (per consentire agevolazioni a chi le affitta con aliquota ferma al minimo del 7,6 per mille) e solo l’1 per mille sui fabbricati rurali. Resterà intorno al 27% la percentuale media di compartecipazione dei cittadini all’insieme dei servizi a domanda individuale (mense, scuolabus, biblioteche, impianti sportivi ecc.).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.