Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Santa Fiora in Musica il penultimo appuntamento è con il duo Pellarin-Lovato

Più informazioni su

SANTA FIORA – Il penultimo appuntamento con il Festival “Santa Fiora in Musica” è con due giovani talenti della musica classica, il cornista Guglielmo Pellarin, accompagnato al pianoforte da Federico Lovato, che si esibiranno domani, mercoledi 22 agosto, alle 21.15 alla chiesa di Sant’Agostino.

Diplomatosi con il massimo dei voti al Conservatorio di Udine, Guglielmo Pellarin ricopre dal febbraio 2008 il ruolo di Primo Corno presso l’Orchestra dell’Accademia Santa Cecilia di Roma, sotto la direzione del Maestro Antonio Pappano. Inoltre, svolge un’intensa attività cameristica con i suoi gruppi, tra cui il Quintetto Kalamos, con il quale ha tenuto concerti in Italia, Austria, Slovenia e una tournée che ha percorso i paesi balcanici, e il quintetto d’ottoni Italian Wonderbrass, esibitosi con successo in Italia, Germania e Canada. Nonostante la sua giovane età, ha all’attivo numerose collaborazioni con diverse orchestre, come l’Orchestra Filarmonica Toscanini, l’Orchestra del Teatro Verdi di Trieste, l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e l’Orchestra Filarmonica della Scala.

Federico Lovato, dopo il diploma in pianoforte col massimo dei voti, lode e menzione presso il Conservatorio di Venezia, inizia subito un’intensa attività concertistica, vincendo numerosi premi in concorsi nazionali e internazionali. Ha tenuto recital in tutta Italia e in Europa, suonando in prestigiose sale, come la Geistag Konzertsaal di Monaco di Baviera, il Mali Theatre di Varsavia, il Teatro alle Erbe di Milano e la Sala Mozart di Bologna.

Affianca fin da subito all’attività di solista quella cameristica. A tal proposito, fondamentali per la sua formazione artistica sono stati gli incontri con Greenhouse, Flaksman e i giovani interpreti del “Trio di Parma”.

Il duo Pellarin – Lovato ha inciso un disco di repertorio francese per corno e pianoforte, pubblicato per l’etichetta tedesca Audite!. Daniele Zanettovich, compositore e direttore d’orchestra, figlio del noto violinista Renato Zanettovich, ha dedicato loro una trascrizione della Serenata op. 11 di Brahms.

Per il pubblico del “Santa Fiora in Musica” proporranno celebri musiche di Camille Saint-Saëns, Jean Michel Damas, Richard Strauss e Ludwig van Beethoven.

Per maggiori informazioni sui concerti consultare il sito www.santafiorainmusica.com o rivolgersi ai seguenti indirizzi: ufficio_stampa_sfm@libero.it; santafiorainmusica@libero.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.