Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Domani ultimo giorno per Festambiente che chiude con il concerto di Goran Bregovic

Più informazioni su

RISPESCIA – Ultimo giorno domani a Festambiente con la Festa delle vele a Castiglione della Pescaia e il concerto balcanico di Goran Bregovic. Ma la giornata si aprirà con la Visita naturalistica e archeologica a Vetulonia. Alle ore 9,30 partenza con bus gratuito da Festambiente per un interessante itinerario naturalistico- archeologico assistito da esperti, che permetterà di apprezzare al meglio le caratteristiche ambientali di Vetulonia.

 Sarà possibile apprezzare le origini storiche della frazione di Castiglione della Pescaia, grazie a testimonianze eccezionali di uno dei presidi etruschi tra i più importanti della Maremma, sia per gli insediamenti abitativi che per quelli funerari.
Al termine del percorso degustazione di prodotti locali, quindi visita gratuita al Museo etrusco. Rientro a Festambiente per le ore 16,30.

ore 10,00 Bagno Bruna, Castiglione della Pescaia
Conferenza stampa per la Festa delle Vele: lo stato dell’arte della costa italiana e buone pratiche per un turismo sostenibile. Coordina: Angelo Gentili Segreteria Nazionale Legambiente. Partecipano: Rossella Muroni Direttrice Nazionale Legambiente, Giancarlo Farnetani Sindaco di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi Assessore all’Ambiente Comune di Castiglione della Pescaia, Eleonora Brionne Comunicazione e Relazioni Esterne Corepla.

ore 17,30 Mostra Green Economy SOS Green Hill: l’allevamento lager. 2700 beagle affidati a Lav e Legambiente. Coordina: Angelo Gentili Segreteria Nazionale Legambiente. Partecipano: Rossella Muroni Direttrice Nazionale Legambiente, Antonio Morabito Legambiente Cinofilia, Gianluca Felicetti Presidente Nazionale Lav.

Presso Area Abitare Sostenibile dalle ore 18,30 “La biodiversità nelle scuole” Intervengono Patrizia Siveri, assessore all’ambiente Provincia di Grosseto, Giampiero Sammuri, area Ambiente e conservazione della natura Provincia di Grosseto, Franco Ulivieri, Presidente Unione dei Comuni Montani Amiata Grossetana, Francesco Camarri, Responsabile didattica ambientale Parco Faunistico del Monte Amiata, Ugo Camarri, esperto di educazione ambientale.

ore 19,30 Spazio Incontri Sostenibilità e qualità dei territori: la scommessa per il futuro del turismo italiano. Coordina: Angelo Gentili Segreteria Nazionale Legambiente. Partecipano: Rossella Muroni Direttrice Nazionale Legambiente, Caterina Cittadino Capo Dipartimento al turismo Ministero del Turismo, Fausto Ferruzza Presidente Legambiente Toscana, Giovanna Stellini Assessore al Turismo Comune di Grosseto, Patrizia Siveri Assessore all’Ambiente Provincia di Grosseto. Seguirà la premiazione dei Comuni 5 Vele Legambiente e dei Comuni 3 e 4 Vele Legambiente della Provincia di Grosseto.

Ancora una volta la serata degli spettacoli è aperta dal Clorofilla Film Festival: domani alle 21 i Tramonti nell’uliveto propongono il teatro di Tindaro Granata che presenterà il suo “Antropolaroid”. Uno spettacolo che nasce dall’esigenza di sviluppare e rielaborare il “cunto” siciliano in una riscrittura e reinterpretazione del passato della famiglia dell’attore  intrecciandolo ad episodi di cronaca avvenuti nel paese di nascita. “Antropolaroid” ha vinto il Premio della Critica assegnato dall’Associazione Nazionale Critici di Teatro. Tindaro Granata è stato anche lui insieme a centinaia di altri artisti al Teatro Valle Occupato e lo spettacolo di domani rappresenta quindi anche una continuità con la collaborazione avviata tra il festival di cinema maremmano e il teatro romano occupato.

Alle 21.00 lo schermo del Clorofilla è  per “E poi…vola” di Luigi Marani, un corto sul terremoto de L’Aquila che aiuta anche a ricordare l’impegno di Legambiente per le zone colpite dal recente sisma in Emilia Romagna. A seguire il delizioso “Hit the road, nonna” di Duccio Chiarini che racconta la storia quasi “epica” di una donna ormai novantenne tra ritratto privato e ruolo pubblico nell’imprenditoria e nel pret-à-porter italiano. Il documentario di Chiarini, prodotto dalla Mood Film di Tommaso Arrighi, ha vinto numerosi premi: dal festival Arcipelago a Genova Film Festival fino al premio del pubblico al Festival dei Popoli e la menzione speciale ai Nastri d’argento.

Il concorso dei film è al momento posticipato e si sta lavorando per mantenerlo e realizzarlo a breve, mentre le premiazioni avverranno a Roma il prossimo 20 settembre all’interno della prima edizione di Festambiente Mondi Possibili.

Ore 21,30 Città dei Bambini TeatrAmbiente: “Storie di pane, siamo tutti della stessa pasta”. Il NaufragarMèDolce. Ogni pane ha la sua storia e ogni storia ha il suo pane… la nostra storia si racconta attraverso personaggi, proverbi, canzoni, filastrocche, favole e ricordi dei nonni… in un ipotetico giro del mondo da nord a sud. Uno spettacolo interattivo, in cui i bambini assistono e partecipano alla creazione del pane, giocando, ascoltando e alla fine assaggiando il pane caldo appena

Alle ore 22,30 GORAN BREGOVIC – The Wedding & Funeral Band con “Champagne for Gypsies Tour”
Goran Bregovic è l’artista capace di unire le diverse anime della musica balcanica in una danza irresistibile. Un unico mondo sonoro senza limiti. Dopo la recente partecipazione a San Remo e l’incarico a Maestro della Notte della Taranta, condurrà le danze con brani del nuovo album “Champagne for Gypsies”: un’opera di puro amore per la cultura gitana, che lo vede insieme ai grandi Gipsy Kings dietro il singolo di lancio, “Balkaneros”. La sua notte sarà indimenticabile.

E inoltre spazi espositivi e l’Ecomercato dove si possono trovare prodotti ecocompatibili, biologici, oggetti utili e fantasiosi ma tutti rigorosamente rispettosi dell’ambiente.

Biglietti per il festival 8 euro prima delle 20 e 12 euro dopo le 20. Gli abbonamenti invece: 20 euro per 3 serate e 30 euro per 5 serate.

Il programma completo di Festambiente ogni giorno su www.festambiente.it ufficiostampa@festambiente.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.