Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il noise-rock dei Vandemars alla cava di Roselle

ROSELLE – Un suono accattivante, indecifrabile e dirompente, un concentrato di adrenalina, dolcezza e carattere. Sono i Vandemars, la band senese che si esibirà venerdì 17 agosto alla Cava di Roselle. Dopo aver vinto il titolo di Miglior band toscana a Italia Wave due anni fa, ed aver aperto i concerti di Carmen Consoli, Goran Bregovic, Max Gazzé e Marta sui tubi, i ‘marziani’ si esibiscono alla Cava venerdì presentano i pezzi del loro primo album, Blaze, uscito lo scorso anno e prodotto da Benvegnù.

I Vandemars nascono e crescono con i piedi così saldati alla Terra da sentirsi alieni. Il loro nome significa letteralmente “L’Avanguardia di Marte”: un gioco fonetico di inglese e francese che dal 2005 ha sempre suonato bene su di loro. Lungo questi anni d’intensa attività live vincono importanti contest: dal Plug ‘n’ Play 2008 del Play Arezzo Art Festival, al 3D Contest 2010 del Live Rock Festival di Acquaviva, fino ad arrivare alla vittoria del titolo di Miglior Band Toscana per Italia Wave 2010.

Hanno condiviso il palco con illustri artisti italiani ed internazionali come Carmen Consoli, Max Gazzè, Tiromancino, Alessandro Fiori, Bologna Violenta, Goran Bregovic, Peuple du l’Herbe, Kultur Shock, Les Espoirs the Coronthie e con i Marta Sui Tubi in occasione del Narrazioni Festival 2010. Si sono inoltre esibiti al Circolo degli Artisti di Roma e all’Estragon di Bologna in veste di opening act per Paolo Benvegnù.

Blaze, album di esordio dei Vandemars, uscito il 26 Aprile 2011, registrato all’Entropya Studio (PG) di Gabriele Ballabio, vede la produzione artistica di Paolo Benvegnù e Stefano Bechini.

http://vandemars.wordpress.com

venerdì 17 agosto

ore 22 VANDEMARS in concerto

Ingresso libero

INFO: Tel. 0564458899 Twitter @CavaRoselle

www.cavaroselle.it – www.facebook.com/CavaRoselle2

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.