Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calici di Stelle e Grey Cat hanno chiuso la stagione 2012 del Teatro delle Rocce foto

GAVORRANO – Si è chiusa con due degli appuntamenti tradizionali, Calici di Stelle e la tappa gavorranese del Grey Cat, la stagione 2012 del Festival del Teatro delle Rocce.

Un’edizione quella di quest’anno che, seppur ridotta nella date, ha portato sul palcoscenico di Gavorrano spettacoli di qualità come i “Discorsi alla Nazione” di Ascanio Celestini, il concerto del cantautore romano Alessandro Mannarino e le note dell’Orchestra Regionale della Toscana .

Tra gli eventi più attesi proprio Calici di Stelle che giovedì 9 agosto ha registrato centinaia di presenze grazie anche alla formula collaudata e ad alcune novità.

Oltre alle degustazioni di vini e prodotti tipici del territorio quest’anno sono stati due gli spettacoli in programma: il concerto itinerante della “Zastava Orkestar”, gruppo nato a Gavorrano che propone un repertorio fatto di brani della tradizione popolare balcanica e composizioni originali, e le performance degli artisti circensi della “Compagnia Mantica”. A conclusione della serata poi lo spettacolo pirotecnico dei fuochi artificiali (nella foto “I Gatti Mezzi” – Foto: Monica Iacopini).

L’ultima data del 2012 (sabato 11 agosto) invece ha visto salire sul palcoscenico, per il Grey Cat Jazz Festival, due band emergenti: “I Gatti mezzi” e “I Matti delle Giuncaie” per un concerto che ha appassionato il pubblico del Teatro delle Rocce e ha dato l’appuntamento a tutti al prossimo anno, quando il palcoscenico straordinario di Gavorrano tornerà a ospitare nuovi spettacoli e nuove proposte culturali (nella foto “I Matti delle Giuncaie” – Foto: Elena Biagetti).

(per ingrandire cliccare sulle foto)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.