Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finanziere muore in un incidente stradale. Feriti anche un frate e una donna

MAGLIANO IN TOSCANA – Ha perso il controllo dell’auto e si è accartocciato attorno ad un casottino dell’Anas. Pasqualino Donato è morto all’ospedale per le gravi ferite riportate nell’urto. L’uomo, 42 anni, finanziere nato in Inghilterra ma residente a Roma, ieri sera, verso le 22.40, si trovava a 300 metri dal bivio per San donato, dopo Collecchio, nel comune di Magliano in Toscana. Per cause in corso di accertamento da parte della Polizia stradale di Arcidosso l’uomo ha perso il controllo dell’auto, finendo contro il casottino dell’Anas. La portiera del guidatore ha preso lo spigolo vivo della struttura in muratura abbracciandola letteralmente, e finendo poi nel mezzo della strada mentre sopraggiungeva un’altra vettura. La seconda auto, con a bordo cinque persone, ha tamponato la macchina da dietro, tanto che il blocco motore è stato letteralmente sbalzato sulla strada a diversi metri di distanza.

Ferito nell’urto anche il passeggero, Bruno De Sensi, 50 anni, un frate originario di Roma la cui famiglia vive nel comune di Gavorrano, e alcuni passeggeri dell’altra auto tra cui una donna di 88 anni trasferita a Siena.

Per estrarre i due uomini dalla vettura sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco. Le condizioni di Pasqualino Donato sono apparse subito molto gravi. L’uomo è morto all’ospedale poco dopo la mezzanotte.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dario

    Che il signore accolga l’anima di pasquale e allievi le sofferenze dei familiari in terra.
    Frate bruno preghiamo per te…