Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Sparisce il Tricolore dai pennoni di Follonica». I cittadini chiedono spiegazioni

Più informazioni su

FOLLONICA – Sparisce il Tricolore dai pennoni di Follonica e i cittadini si chiedono perché. A interrogarsi sulla questione e a domandare spiegazioni a sindaco e amministrazione è stato Marco Stefanini che ha notato da tempo in tre punti della città l’assenza della bandiera italiana.

La richiesta è semplice: ricollocare le bandiere sui pennoni perché il Tricolore italiano torni a sventolare nelle piazze di Follonica.

«Insieme ad altri cittadini, residenti e non, – scrive Marco Stefanini – ci siamo chiesti come mai nei pennoni della nostra città, manchi il Tricolore. Lo abbiamo notato in Piazza a Mare, dove tra le bandiere della Toscana, dell’Unione Europea e quella della FEE (bandiera blu), manca ormai da tempo il Tricolore. Idem per il Monumento ai Caduti del Mare, nella piazza omonima davanti ai giardini pubblici di via Matteotti: era già “molto provata” il 25 aprile, quando avvenne la deposizione della classica corona di alloro al monumento e oggi, dopo aver resistito stracciata per un discreto periodo, è sparita, sicuramente portata via da una raffica di vento un poco più risoluta».

«Persino quella che trova posto appesa all’edificio comunale è abbastanza “stracciatella” – aggiunge Stefanini –. Ho scritto al Sindaco e aperto un post di discussione su Facebook, ormai un luogo in cui si può contattare tanta gente in maniera semplice anche su questioni concrete, oltreché le solite leggerezze. Mi sono appellato al Sindaco Baldi perché ritengo sia un suo dovere mantenere vivo il sentimento Nazionale anche attraverso la presenza del nostro Tricolore oltreché le commemorazioni di date storiche. Aspettiamo una sua risposta oppure, meglio, un’alzabandiera».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.