Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Segugi da Cinghiale: premiati i vincitori del campionato provinciale foto

VALPIANA – Sono andate in scena sabato 28 luglio a Valpiana, nell’ambito della 15esima Festa dello Sport, le premiazioni per il campionato provinciale riservato ai segugi da cinghiale.

L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Sportivo Valpiana in collaborazione con la Federazione Provinciale di Grosseto Arci Caccia, è da sempre uno dei momenti più attesi da tutti gli appassionati maremmani. Tanti i partecipanti nelle due le discipline interessate, la prova di lavoro per cane in singolo e la prova di lavoro per cani in coppia: in totale hanno gareggiato ben 115 “singoli” e 50 le “coppie” (nella foto a fianco: da sinistra il presidente nazionale CSAA Marco Ciarafoni, Renzo Cittadini e il Presidente Provinciale Arci Caccia  Claudio Sozzi).

Le prove sono iniziate dal mese di Febbraio e sono terminate con la fase di finale nel mese di Maggio.

«Grazie alla correttezza e professionalità dei conduttori – hanno speigato gli organizzatori – come quella del corpo giudicante le prove si sono svolte nella massima serenità e collaborazione tra chi si poneva al giudizio e il soggetto preposto allo stesso. Le premiazioni sono state effettuate alla presenza del Presidente Nazionale del C.S.A.A. Marco Ciarafoni al quale va il nostro ringraziamento per la presenza ma soprattutto un riconoscimento di bravo e attento dirigente meritevole del ruolo che ricopre, dimostrandolo ancora una volta per il tenore e la qualità dell’intervento svolto, inerente al momento sensibile che il mondo venatorio sta attraversando, sviluppato davanti ai numerosi cinofili cacciatori presenti».

Il titolo di Campione Provinciale per la prova di lavoro in coppia è stato assegnato alla pariglia di segugi maremmani composta da “Baruffo e Tarzan” e condotta dal proprietario Romano Grandi (nella foto insieme alla coppia di segugi premiata con il titolo di Campione Provinciale). Mentre il titolo per la prova in singolo va alla bravissima segugia maremmana di nome e di fatto “Grinta”, condotta dal proprietario Renzo Cittadini, notoriamente conosciuto come “Il Cimba”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.