Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Foro Boario, un podere a Batignano, un’area all’Alberino, e un ufficio a Marina: all’asta i beni del comune di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Scadrà entro le ore 12 del 28 settembre il termine entro il quale potranno essere presentate al protocollo generale dell’Amministrazione Comunale (P.zza Duomo, 1) le domande in busta chiusa per partecipare al bando per la vendita di una serie di beni immobili comunali.

Innanzitutto viene proposta un’area dell’ex Foro Boario tra le vie Monte Rosa, Monte Leoni e Moncenisio destinata ad edificazione residenziale privata e frazionata in 4 lotti. Questi sono in media di 2600 mq e tra i 700 e i 1000 mq di superficie coperta ciascuno, con una cubatura realizzabile media tra i 6mila e gli oltre 8mila mc. I lotti hanno una base d’asta rispettivamente di 1.182.765 euro, 1.214.375 euro, 865.505 euro e 884.505 euro IVA esclusa. Sarà possibile cercare l’acquisto anche di più lotti ma presentando domande separate.

Si passa poi all’area per Centro Servizi dell’Alberino in via Spontini con possibilità edificatorie complessive di 4.500 mc (base d’asta 337.500 euro); quindi al Podere Scagliata con fabbricato rurale e terreni che si trovano nella frazione di Batignano, in località “Monte Calvello” (211mila euro), fino ad arrivare ad un ufficio di 90 mq in via Bramante a Marina di Grosseto 83, 93 e 95 (206mila euro) e ad un negozio di 62 mq in via del Pesce Luna 3,5 e 9 a Principina a Mare (126mila euro).

Il bando è visibile sull’albo on line del sito istituzionale dell’Amministrazione Comunale con documentazione reperibile alla pagina web.comune.grosseto.it/comune//index.php?id=3544. La mattina del 2 ottobre, pochi giorni dopo la scadenza dei termini di presentazione delle domande, si procederà, presso la sede del Servizio Patrimonio del Comune, alla pubblica apertura dei plichi inoltrati.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.