Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cinque donne al sax: a Santa Fiora in Musica Alda Dalle Lucche e le Arabesque

Più informazioni su

SANTA FIORA – Il Festival “Santa Fiora in Musica” dedica una serata al suono caldo e avvolgente del sax, con il concerto di Alda Dalle Lucche, per l’occasione accompagnata dal Quartetto Arabesque, un ensemble di giovani saxofoniste di straordinario talento: Lucia Danesi (sax soprano), Giada Fidenti (sax contralto), Giada Moretti (sax tenore) e Michela Ciampelli (sax baritono). Martedi 7 agosto la saxofonista si esibirà alle 21,15.

Dal suo esordio nel 1990 al “Cantiere Internazionale d’Arte” di Montepulciano (SI), la carriera di Alda Dalle Lucche è ricca di successi nazionali e internazionali: ha eseguito prime italiane e assolute con orchestre, gruppi da camera e come solista, lavorando con compositori di fama mondiale come Hans Werner Henze, Alessandro Sbordoni, Ada Gentile, Violeta Dinescu, Barbara Heller.

Il suo percorso musicale è segnato dall’avvicinamento all’avanguardia contemporanea di Vinko Globokar, ma soprattutto di Luciano Berio, sotto la cui direzione ha partecipato a numerosi concerti nei più importanti teatri del mondo: dalla Carnegie Hall di New York, al Tokyo Opera City di Tokyo.

Dal 1997 collabora stabilmente con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino sotto la direzione di Zubin Mehta, George Prêtre, Lorin Maazel, Semyon Bychkov, Daniel Oren, André Previn, Bruno Bartoletti, ricoprendo il ruolo di prima parte o saxofono solista. È stata, inoltre, ospite dell’Orchestra della Toscana, dell’Orchestra della Svizzera Italiana di Lugano e dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova. Nel 2009 Claudio Abbado la invita a far parte dell’Orchestra Mozart per una tournée italiana.

Parallelamente, Alda Dalle Lucche si dedica alla musica da camera, esibendosi in concerti con varie formazioni in Italia e all’estero (Stati Uniti, Emirati Arabi, Giappone, Spagna, Germania, Francia, Slovenia, Svizzera), in duo con pianoforte, saxofono e quartetto d’archi, in trio, o con il suo quartetto The Sæxophones, con il quale suona da circa un ventennio.

Inoltre, è docente di saxofono presso la Scuola di Musica di Fiesole. Proprio all’interno della sua classe nasce, nel 2000, il Quartetto Arabesque, con il quale Alda Dalle Lucche si esibirà nella spettacolare Piazza del Borgo. Da allora, il quartetto vanta partecipazioni a importanti concorsi nazionali e numerosi concerti, nonché collaborazioni con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, l’Orchestra Giovanile Italiana, solo per citarne alcune.

Il loro repertorio spazia dalla musica rinascimentale a quella del Novecento, attraverso trascrizioni e brani originali che risaltano la versatilità del saxofono, un magico trasformista adatto a dar voce alla musica di ogni tempo.

In programma brani celebri di Nyman, Ferrini, Ledda e Piazzolla.

Per maggiori informazioni sui concerti consultare il sito www.santafiorainmusica.com o rivolgersi ai seguenti indirizzi: ufficio_stampa_sfm@libero.it; santafiorainmusica@libero.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.