Olimpiadi: Sensini chiude al 9° posto e accede alla Medal Race

Più informazioni su

GROSSETO – Le ultime due regate chiudono il programma delle eliminatorie per la classe RS:X donne e confermano ciò che si era già intravisto all’alba della competizione olimpica: Alessandra Sensini è lontana dalla zona medaglie. L’atleta maremmana, grazie all’esperienza e alla classe, riesce comunque a strappare il pass per la Medal Race, atto conclusivo che porterà le migliori tre sul podio. Niente di nuovo nelle acque di Weymouth and Portland, il doppio sesto posto ottenuto nella giornata di ieri sembrava il preludio al colpo di reni della campionessa olimpionica, rimasta però a metà graduatoria anche oggi.

Nella nona regata Alessandra Sensini non è riuscita ad andare oltre il decimo posto, a 2:13 dalla britannica Shaw, in grado di mettere in riga la brasiliana Freitas e la tedesca Delle. Stessa storia per l’azzurra anche nella decima e ultima regata del programma olimpionico, chiusa al nono posto con un ritardo di 2:15 dalla finlandese Petaja, in grado di prevalere sulla Delle e sulla spagnola Alabau. In classifica genere è proprio l’atleta iberica a comandare con 24 punti, in vista della Medal Race è un punteggio che regala i favori del pronostico. inseguono l’israeliana Korsiz e la Petaja con 38 punti, mentre Alessandra Sensini accede all’atto finale con 79 punti e il nono posto in graduatoria. Le altre atlete che parteciperanno alla Medal Race, in programma martedì 7 agosto, sono Klepacka (Pol), Delle (Ger) Maslivets (Ukr), Girke (Can), Shaw (Gbr) e Picon (Fra).

Più informazioni su

Commenti