Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Barbiere di Siviglia a Lirica in Piazza

MASSA MARITTIMA – Sabato 4 agosto, alle 21.15 fa il suo debutto a Lirica in Piazza 2012, la rassegna operistica di Massa Marittima, con il Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini (replica 6 agosto alle 21.15). Il Barbiere di Siviglia è stato rappresentato tre volte nella splendida piazza Garibaldi di Massa Marittima (1986, 1991 e 2004) e ha avuto l’onore di essere nel cartellone della prima edizione della rassegna, giunta quest’anno alla sua 27^ edizione. Quest’opera è assente dal palcoscenico di Massa Marittima dal 2004. Il ruolo di Figaro in “Il Barbiere di Siviglia” di Rossini è stato affidato a Michele Govi (anche nel cast di Traviata), poliedrico e duttile baritono che ha tutte le qualità per affascinare il pubblico della piazza del Duomo di Massa Marittima.

Linda Campanella torna sul palcoscenico di Massa Marittima a due anni di distanza dal grande successo di Elisir d’Amore. Matteo Peirone sarà Don Bartolo. Ha cantato nei principali teatri lirici italiani e stranieri evidenziandosi come interprete dei principali ruoli di Basso Buffo o brillante e in altri ruoli “di carattere”. Antonio De Gobbi sarà “Don Basilio”. Lo scorso anno è stato tra i protagonisti di un apprezzato “Barniere di Siviglia” al Teatro Verdi di Sassari. Il tenore, nativo di Mendoza in Argentina, Ricardo Mirabelli sarà il “Conte D’Almaviva”. Fanno parte del cast dell’opera Valerio Garzo (Fiorello), Silvano Paolillo (un ufficiale) e Erika Zanaboni nel ruolo di Berta. Per lei, artista nata e cresciuta a Massa Marittima  doppio importante ruolo a Lirica in piazza 2012. La direzione d’orchestra sarà affidata al maestro Claudio Maria Micheli, mentre la regia è opera del giovane, ma ormai affermato, Renato Bonajuto. L’orchestra di Lirica in Piazza è, come lo scorso anno, l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.