Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Controllano una sala giochi e trovano cittadini irregolari

GROSSETO – Due cittadini albanesi irregolari sono stati individuati e identificati dal personale dell’ufficio Volanti della Questura mentre stava effettuando alcuni controlli tra gli avventori di una sala giochi. I poliziotti hanno controllato i documenti di due uomini, uno di 28 e l’altro di 33 anni, scoprendo a loro carico numerosi precedenti di polizia, in particolare irregolarità di soggiorno sul territorio nazionale, il più giovane aveva il permesso di soggiorno scaduto dall’aprile 2011, mentre a carico dell’altro, Aurel Kacabumi, figurava un provvedimento di espulsione.

Il primo è stato rimesso in libertà con l’obbligo presentarsi presso il locale Ufficio Immigrazione per regolare la sua posizione, mentre Kacabumi risultava rientrato indebitamente sul territorio nazionale dopo essere stato espulso e rimpatriato a bordo di motonave diretta a Durazzo (Albania). Questa mattina l’arresto è stato convalidato dal Giudice Marco Mezzaluna che ha disposto la misura cautelare in carcere. L’avocato ha chiest per lui i termini a difesa l’udienza è stata fissata per lunedi prossimo. All’altro albanese è stato invece notificato il decreto di espulsione ed anche l’ordine di lasciare il territorio dello Stato Italiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.